Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

domenica 14 novembre 2010

Crostata ricotta e pere (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI (per 6 persone)


Per la pasta:

150 gr di farina 00
75 gr di burro leggermente salato
25 gr di farina di mandorle

Per farcire:

2 pere abate mature
500 gr di ricotta di pecora
100 gr di zucchero semolato extrafine
4 tuorli
2 cucchiai di miele
1/2 stecca di vaniglia


Per guarnire:

2 stecche di vaniglia
1 cucchiaio di miele


PROCEDIMENTO

Lavorare, con la punta delle dita, la farina con i burro freddo a dadini, sabbiando leggermente i composto.
Unire la farina di mandorle e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo ma granuloso; unire un po' d'acqua fino ad ottenere un impasto sodo.
Stenderlo con il mattarello, poi foderarne la base e i bordi di uno stampo tondo da crostata del diametro di 24 cm.
Farlo aderire bene al fondo e ai bordi ed eliminare la pasta in eccesso.
Coprire con un foglio di alluminio, versarvi sopra dei fagioli secchi e cuocere in forno preriscaldato a 190°C per 15 minuti, poi togliere fagioli e alluminio e cuocere altri 5 minuti.
A parte, sbucciare le pere, togliere il torsolo, poi tagliarle in 4 e a fettine spesse.
Metterle in una casseruola con 600 ml d'acqua, metà dello zucchero e portare a bollore: cuocerle a fuoco medio per 10 minuti, poi scolarle e farle raffreddare.
A parte, lavorare la ricotta setacciata con i tuorli e i semi della stecca di vaniglia fino ad ottenere una crema; unire lo zucchero rimasto e il miele e mescolare con cura.
Distribuire la crema sulla base di pasta cotta e cuocere in forno preriscaldato a 150°C per 30 minuti circa.
Sfornare la crostata e far raffreddare.
Prima di servire, decorare con le fettine di pera ed eventualmente con le stecche di vaniglia.
Cospargere con un cucchiaio di miele e servire.

martedì 9 novembre 2010

Ice cream cupcakes (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI (per 12 cupcakes)
 

Per l'impasto:

180 gr di burro morbido leggermente salato
180 gr di zucchero semolato extrafine
180 gr di farina 00
70 ml di latte intero
3 uova a temperatura ambiente
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 fialetta di essenza di vaniglia liquida
 

Per decorare:

700 gr di glassa reale
200 gr di pasta di zucchero (sugarpaste) bianca
colori alimentari
 


PROCEDIMENTO

Setacciare la farina e il lievito.
A parte, sbattere il burro e lo zucchero con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso e di colore chiaro.
Unire un uovo alla volta, aggiungendo un cucchiaio di farina per ogni uovo.
Unire la farina rimanente tutta in una volta, mescolando con la spatola dal basso verso l'alto.
Dividere l'impasto in 12 pirottini per muffins già posizionati dentro l'apposita teglia per muffins.
Cuocerli in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti circa.
Sfornare e far raffreddare completamente su una griglia per dolci.
Dividere la pasta di zucchero in diversi panetti, colorarli ognuno con un colorante diverso (per imitare i gusti di gelato preferiti), stendere ogni panetto con il mattarello e ricavare dei circoletti con un tagliapasta tondo di diametro uguale a quello dei cupcakes (fare un panetto marrone e ritagliarlo tipo fiore per imitare la colata di cioccolato).
Con la tasca da pasticcere, mettere un ciuffetto di glassa reale su ogni cupcake e ricoprirli ognuno con un dischetto di pasta di zucchero di diverso colore.
Mettere sopra un altro ciuffetto di glassa reale, poi appoggiarvi sopra la colata di cioccolato marrone.
Terminare con un finto ciuffo di panna montata di glassa reale e appoggiarvi sopra una ciliegina rossa di pasta di zucchero (il tocco di classe sarebbe un vero picciolo di ciliegia per finire).
Far asciugare completamente e consumare entro 2-3 giorni.

Glassa reale (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI

600 gr di zucchero a velo
100 gr di albumi
colorante alimentare (facoltativo)

 
PROCEDIMENTO

Montare gli albumi assieme allo zucchero alla massima velocità, fino ad ottenere un composto spumoso e sodo.
Dividerlo in diverse ciotoline (a seconda dei colori che servono), unire un po' di colorante ad ogni ciotolina e mescolare con cura.
Coprire ogni singola ciotolina con un panno umido per non far indurire.
Riempire dei cartoccetti di carta da forno ognuno con una glassa di colore diverso (si deve avvolgere la carta su se stessa, ottenendo una piccola tasca per dolci), tagliare la punta del cartoccetto con le forbici e decorare (premere delicatamente, in modo da far uscire solo un filo di prodotto).
 

Strudel (di Valentina Gigli)



INGREDIENTI (per 6 persone)

150 gr di farina
100 gr di zucchero
100 gr di uvetta
50 gr di pinoli
50 gr di pan grattato o biscotti sbriciolati
50 gr di burro freddo
3 cucchiai di acqua
2 mele
1 uovo
la buccia di 1/2 limone grattugiata
cannella in polvere
1 uovo per spennellare
 

PROCEDIMENTO

Fare la fontana con la farina, mettervi al centro i burro e lavorare con la punta delle dita fino ad ottenere un'impasto "sabbiato".
Unire l'uovo e l'acqua e amalgamare velocemente il tutto.
Formare una palla, avvolgerla in pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti prima di stenderla.
Lavare le mele, pelarle, togliere i torsolo, tagliarle a spicchi, poi a fettine sottili.
In una ciotola mescolare insieme le fettine di mele, lo zucchero, la cannella, la buccia di limone, l'uvetta, i pinoli e una piccola parte di pangrattato.
Stendere la pasta in una sfoglia molto sottile, sistemarla su una placca ricoperta con carta forno, spolverare la pasta con il restante pangrattato, sistemare al centro della sfoglia tutti gli ingredienti della farcia e chiudere bene lo strudel sigillando i bordi, eventualmente spennellandolo con l'uovo.
Decorare a piacere con ritagli di pasta o con granella di zucchero ed cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minnuti circa.
Servire tiepido, magari accompagnato da una crema inglese.

Reginelle (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI

500 gr di farina 00
500 gr di sesamo
150 gr di strutto o burro
125 gr di zucchero
1 uovo
1 bustina di lievito per dolci


PROCEDIMENTO

Mettere tutti gli ingredienti, tranne il sesamo, in una ciotola ed impastare bene.
Suddividere l'impasto ottenuto in diversi panetti e lavorarli fino ad ottenere dei filoncini.
Tagliare dei pezzetti, bagnarli con poco latte o acqua e rotolarli nel sesamo.
Disporli su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.
Sfornare, far raffreddare e servire.

Crema pasticcera (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI

500 ml di latte
150 gr di zucchero
100 gr di tuorli d'uovo
40 gr di amido di mais
1 stecca di cannella o vaniglia



PROCEDIMENTO

In un pentolino versare il latte e metà dello zucchero, la cannella (o la vaniglia) e lasciare scaldare sul fuoco.
A parte, sbattere leggermente i tuorli con il restante zucchero, aggiungere l'amido di mais setacciato e mescolare.
Quando il latte è caldo, versarlo a filo sul composto di tuorli sbattuti, mescolare bene e versare di nuovo il tutto nel pentolino
Cuocere a fuoco basso, mescolando continuamente con a frusta per non far attaccare: quando comincia ad addensarsi, mescolare ancora un po', poi spegnere e far raffreddare.

Banana bread (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI (per 6 persone)
 

Per l'impasto:
 
200 gr di banane mature
175 gr di farina
150 gr di zucchero
125 gr di burro
2 uova
1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci
1 cucchiaino di canella (facoltativo)


Per decorare:

80 gr di cioccolato fondente


 
PROCEDIMENTO

Sciogliere il burro in un pentolino a fuoco basso.
Frullare le banane nel mixer.
Setacciare insieme la farina con il lievito e la cannella.
Mescolare il burro sciolto con lo zucchero, unire un uovo alla volta e la banana frullata, poi la farina, un po' per volta, e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mettere il composto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato.
Cuocere in forno preriscaldato 180°C per circa 40 minuti.
Sfornare, far raffreddare un po', togliere dallo stampo e far raffreddare de tutto su una gratella per dolci.
Decorare la superficie con il cioccolato fondente fuso e servire.

Biscotti al cioccolato bianco (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI (per circa 30 biscottini)

250 gr farina 00
140 gr burro leggermente salato
125 gr cioccolato bianco
115 gr zucchero di canna
50 gr di noci
1 uovo


PROCEDIMENTO

In una ciotola sbattere con le fruste il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unire l'uovo leggermente sbattuto e mescolare.
Unire la farina setacciata, poco per volta, continuando a mescolare.
Unire le noci e il cioccolato tritati grossolanamente (si devono sentire nel biscotto) e mescolare con una spatola fino ad amalgamare il tutto.
Formare delle palline di circa 20 gr di peso e disporle su una teglia rivestita con carta forno.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C pr circa 15 minuti: sono pronti quando cominciano a dorrsi i bordi.
Sfornare, far raffreddare su una gratella peer dolci e servire.

Biscotti al mosto (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI (per 10 biscottoni)

 
Per l'impasto:

250 di farina 00
200 gr di burro leggermente salato
100 gr di zucchero a velo
2 tuorli
2 cucchiaini di mosto cotto


Per decorare:

400 gr di glassa reale
coloranti alimentari viola e verde scuro
 

PROCEDIMENTO

Setacciare la farina e disporla a fontana sul piano di lavoro.
Mettere al centro il burro freddo a dadini e cominciare a lavorare gli ingredienti con la punta delle dita, finché risulteranno "sabbiati".
Aggiungere lo zucchero a velo e, dopo averlo mescolato, unire i tuorli e il mosto, lavorando il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Avvolerlo nella pellicola trasparente e farlo riposare almeno un'ora in frigorifero.
Lavorare l'impasto pochi minuti per ammorbidirlo leggermente e stenderlo col mattarello ottenenedo una sfoglia alta 1/2 cm.
Ricavare i biscotti con formine a forma di grappolo d'uva (altrimenti disegnare il grappolo su un cartoncino, ritagliarlo, appoggiarlo sulla pasta stesa e seguire il bordi con un coltellino affilato per ottenere la forma desiderata), metterli su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocerli in forno preriscaldato a 160°C per 12 minuti circa.
Sfornare e far raffreddare completamente i biscotti su una gratella per dolci.
Mescolare a un terzo della glassa il colorante verde e a due terzi il colorante viola.
Disegnare con la glassa i bordi del biscotto in maniera precisa, ottenendo nella parte alta le foglie e nel resto del biscotto il grappolo.
Allungare un po' la glassa (tenendone da parte un po' non diluita per la fase successiva) e spalmarla all'interno dei bordi già fatti, far asciugare bene, poi disegnare i contorni degli acini sul grappolo (con la glassa non diluita tenuta da parte), per dare tridimensionalità al disegno.
Far asciugare e servire.

lunedì 8 novembre 2010

Polpettine di manzo fritte





Un gustoso secondo per grandi e piccini, ma ottime anche fredde per un buffet.
 

INGREDIENTI (per 4 persone)

500 gr di polpa di manzo macinata
150 gr di pangrattato
100 gr di parmigiano grattugiato
1/2 bicchiere di latte
1 uovo
sale
pepe
olio extravergine d'oliva


PROCEDIMENTO

Mettere in una terrina il latte con il pangrattato e mescolarli, unire la carne, il parmigiano, l'uovo, sale e pepe.
Impastare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.
Bagnarsi leggermente le mani e formare delle polpettine non più grandi di un noce.
Cuocerle in una padella con un dito di olio bollente, facendole dorare uniformemente.
Scolarle su carta assorbente e servirle subito.
Sono buone anche tiepide o fredde.

Polpettine dorate di riso e lenticchie


INGREDIENTI (per 4 persone)

150 gr di riso basmati
100 gr di lenticchie cotte
la mollica di 3 fette di pane integrale
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
la scorza grattugiata di 1/2 limone
1/2 spicchio d'aglio
prezzemolo
pangrattato
latte
paprica
sale
pepe
olio extravergine d'oliva per friggere
 

PROCEDIMENTO

Mettere in una pentola il riso con un pizzico di sale, coprirlo d'acqua, mettere il coperchio e lessarlo per 10 minuti.
Ammollare in poco latte la mollica sminuzzata, poi strizzarla e metterla in una ciotola con il riso, le lenticchie, l'aglio tritato con il prezzemolo, la scorza di limone, il parmigiano, sale e pepe.
Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto umido e appiccicoso.
Formare delle piccole sfere di circa 4 cm di diametro, passarle nel pangrattato e friggerle in una padella con abbondante olio bollente.
Farle dorare velocemente, scolarle su carta assorbente, spolverizzarle con un pizzico di paprica e servirle subito.

Polpettone classico con le uova (di Stefano Fagioli)






INGREDIENTI (per 6 persone)

300 gr di polpa di manzo macinata
300 gr di polpa di maiale macinata
100 gr di salsiccia fresca
la mollica di 1 panino (ammollata in poco latte e strizzata)
70 gr di parmigiano grattugiato
2 uova fresche
4 uova sode
1 spicchio d'aglio
1 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 rete di maiale
brodo di carne
prezzemolo tritato
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

 
PROCEDIMENTO

Mescolare in una terrina le due carni macinate, la salsiccia spellata, la mollica, il parmigiano, le uova fresche, l'aglio tritato con il prezzemolo, regolare di sale e pepe e imastare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo (per controllare se è abbastanza salato, prelevare dall'impasto una polpettina e cuocerla in padella con poco olio, poi assaggiarla).
Allargare il composto su un foglio di carta da forno, disporvi al centro le uova sode, avvolgere il polpettone su se stesso, formando un grosso salsicciotto, poi fasciarlo con la rete di maiale (precedentemente bagnata e strizzata).
A parte, far appassire la cipolla tritata in poco olio, poi rosolarvi il polpettone da tutti i lati.
Sfumare con il vino e poco brodo, coprire e proseguire la cottura a fuoco basso per un'ora abbondante, controllando ogni tanto e unendo poco brodo per volta, se serve.
Quando è terminata la cottura, prelevare il polpettone, farlo raffreddare qualche minuto, poi tagliarlo a fette e servirlo con salsa bernese.

Salsa bernese (di Stefano Fagioli)

INGREDIENTI (per 6 persone)

2 tuorli a temperatura ambiente
125 gr di burro freddo
1 rametto di timo
1 foglia di alloro
1 cucchiao di dragoncello tritato
1 scalogno tritato
50 ml di aceto di vino bianco
50 ml di vino bianco secco
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Mettere lo scalogno tritato in un pentolino con il timo e l'alloro, poi unire l'aceto, il vino, sale e pepe.
Portare ad ebollizione e far ridurre di due terzi.
Togliere dal fuoco, far raffreddare, poi filtrare il tutto e rimettere il liquido nel padellino: mettere il padellino dentro un altro più grande pieno d'acqua, per proseguire la cottura a bagnomaria (l'acqua del bagnomaria non deve mai raggiungere l'ebollizione), quindi unire i tuorli stemperati in un cucchiaio d'acqua e sbattere con la frusta finché non iniziano a prendere consistenza.
Unire il burro a piccoli pezzi e continuare a sbattere in modo tale che la salsa monti e raggiunga la consistenza di una maionese.
Spegnere, poi unire il dragoncello tritato, mescolando con delicatezza.
Far raffreddare e servire come accompagnamento ad arrosti o polpettoni.

Zuppa densa di legumi e castagne

INGREDIENTI (per 4 persone)

1 litro di brodo vegetale
200 gr di ceci lessati
200 gr di fagioli borlotti lessati
200 gr di lenticchie lessate
150 gr di castagne lessate
3 coste di sedano
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
2 rametti di rosmarino
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
 

PROCEDIMENTO

Affettare il sedano e l'aglio e farli dorare in un tegame a bordi alti con due cucchiai di olio.
Unire il concentrato, i ceci, i fagioli, e lenticchie, le castagne, salare e unire il brodo bollente.
Far sobbollire per 7 minuti, poi prelevare un terzo dei legumi con un mestolo forato (tenendolo da parte) e frullare il resto.
Mettere nuovamente i legumi interi nella zuppa.
A parte, friggere il rosmarino intero nell'olio fino a farlo diventare croccante, poi filtrare l'olio, togliendo il rosmarino.
Distribuire la zuppa in fondine individuali, unire un po' d'olio, qualche ago di rosmarino fresco, un macinata di pepe e servire subito.

Crostini con lardo di colonnata



INGREDIENTI (per 6 persone)
100 gr di lardo di colonnata
6 fette di pane toscano o ai cereali


PROCEDIMENTO

Tagliare le fette di pane in due o quattro pezzi per ottenere crostini della dimensione desiderata, poi disporle su una teglia ricoperta con carta da forno.
Mettere su ogni crostino il lardo (una fetta sottilissima o qualche listarella un po' più spessa), poi dorare in forno preriscaldato a 200°C per qualche istante: sono pronti quando i bordi del pane cominciano a scurirsi leggermente.
Disporre i crostini su un tagliere di legno e servire immediatamente.

sabato 6 novembre 2010

Crespelle di farina di riso e grano saraceno farcite con porri e salmone

INGREDIENTI (per 4 persone)
 

Per le crespelle:

300 ml di latte fresco
75 gr di farina di riso
40 gr di farina di grano saraceno
15 gr di burro fuso
2 uova
olio extravergine d'oliva
sale fino
 

Per il ripieno:

400 gr di polpa di salmone fresco
2 porri
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale fino
pepe

 
PROCEDIMENTO

Per le crespelle: sbattere le uova in una terrina con la frusta, incorporare le farine setacciate poco alla volta, poi unire una presa di sale e una parte del latte.
Quando il composto sarà liscio e omogeneo, unire il rimanente latte a filo e il burro fuso.
Coprire e far riposare per un'ora.
Cuocere le crespelle in un padellino antiaderente o di ghisa ben cado e leggermente oliato: versare un mestolino per volta nella padella, facendola roteare subito per spandere uniformemente il composto su tutta la superficie: cuocere finché appaiono delle bollicine (circa un minuto), poi girare la crespella e ultimare la cottura per altri 30/40 secondi.
Togliere la crespella dal padellino e metterla su un piatto.
Continuare a cuocere le crespelle fino alla fine del composto, impilandole una sull'altra man mano che sono pronte.
Per il ripieno: mondare i porri eliminando la parte verde e le radici, lavarli e tagliarli a rondelle fini.
Saltarli in padella con due cucchiai d'olio per qualche minuto, unire pochissima acqua, coprire e far stufare per non più di 10 minuti.
Unire il salmone a dadini, rosolarlo a fiamma vivace e sfumare con il vino.
Levare dal fuoco, regolare di sale insaporire con una macinata di pepe e parmigiano grattugiato.
Farcire le crespelle, ripiegarle a fazzoletto e servire.

Crespelle integrali farcite con i funghi

INGREDIENTI (per 4 persone)

 
Per le crespelle:

300 gr di latte di soia
100 gr di farina integrale
2 uova
sale fino
olio extravergine d'oliva
 

Per il ripieno:

400 gr di funghi pleurotus o champignon
4 scalogni
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1/2 cucchiaio di zenzero grattugiato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine d'oliva
sale fino
 

PROCEDIMENTO

Per le crespelle: sbattere le uova con una frusta, unire la farina, una presa di sale e il latte.
Far riposare un'ora.
Cuocere le crespelle in un pentolino antiaderente o di ghisa, leggermente oliato, un mestolo di composto alla volta, tre minuti da una parte e un minuto dall'altra.
Per il ripieno: far dorare gli scalogni affettati in due cucchiai d'olio, unire i funghi a listarelle e, quando cominciano a sfrigolare, sfumare con il vino.
Coprire, salare e proseguire la cottura a fiamma bassa finché i funghi saranno teneri.
Togliere il coperchio, far asciugare il liquido in eccesso, condire con prezzemolo e zenzero e spegnere.
Farcire le crespelle e servire.

Crespelle di farine miste farcite con tempeh

INGREDIENTI (per 4 persone)  

Per le crespelle:

50 gr di farina 00
50 gr di farina di grano saraceno
25 gr di farina di ceci
1 cucchiaio di tahin
1/2 cucchiaino di curcuma
sale fino
olio extravergine d'oliva

 
Per il ripieno:

300 gr di tempeh
3 cucchiai di crauti pronti, strizzati e tagliuzzati
3 cipolle bianche
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di semi di sesamo tostati
1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
2 cucchiai di tamari
olio extravergine d'oliva

 
PROCEDIMENTO

Per le crespelle: mescolare le farine, la curcuma, una presa di sale, 300 ml d'acqua e tahin.
Far riposare un'ora.
Cuocere le crespelle in un pentolino antiaderente o di ghisa, leggermente oliato, un mestolo di composto alla volta, tre minuti da una parte e un minuto dall'altra.
Per il ripieno: dorare il tempeh a dadini in un padellino con poco olio, unire acqua e tamari in parti uguali e far asciugare.
Stufare con un po' d'olio e acqua le cipolle affettate, unire il tempeh, i crauti e un po' del loro succo.
Insaporire per due minuti e terminare unendo prezzemolo e sesamo.
Farcire le crespelle e servire.

venerdì 5 novembre 2010

Pennette speck e noci

Pennette speck e noci
INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di pennette
200 gr di speck a listarelle sottili
1 manciata di gherigli di noce
1 cipolla piccola
125 ml di panna liquida
1 bicchierino di brandy
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
parmigiano reggiano grattugiato
sale
pepe
 

PROCEDIMENTO

Tritare fine la cipolla e farla appassire a fuoco basso in un padellino con due cucchiai di olio, unire lo speck, far rosolare due minuti, poi sfumare con il brandy, alzando la fiamma e facendolo evaporare del tutto.
Aggiungere le noci tritate grossolanamente e la panna, far restringere per due minuti e unire una macinata di pepe nero.
A parte, portare a bollore una capace pentola piena d'acqua, unire un pugno di sale grosso e lessarvi le pennette al dente.
Scolare le pennette, unirle al condimento di speck, panna e noci, poi saltarle per pochi istanti a fuoco vivo.
Servire con una bella macinata di pepe nero e una manciata di parmigiano grattugiato.

Torta all'anice

INGREDIENTI

300 gr di zucchero semolato
250 gr di farina 00
200 gr di panna liquida
150 ml di liquore all'anice
50 gr di burro
6 uova
2 cucchiai di semi d'anice
1 bustina di lievito per dolci
burro e farina per la teglia
zucchero a velo per guarnire


PROCEDIMENTO

Sbattere le uova con lo zucchero, poi unire il lievito e la farina setacciati insieme.
Unire la panna i semi d'anice, amalgamando bene il tutto.
Unire il burro fuso e il liquore mescolando.
Versare il composto in uno stampo tondo (24 o 26 cm di diametro) imburrato e infarinato e cuocere in forno preriscaldato a 160°C per 25 minuti.
Sfornare, far raffreddare, sformare e servire spolverando la torta con lo zucchero a velo.

mercoledì 3 novembre 2010

Patate sabbiose (di Mattia Poggi)

INGREDIENTI (per 4 persone)

6 patate
100 gr di pancetta affumicata a dadini
80 gr di pane raffermo
1 rametto di rosmarino
1 spicchio d'aglio
3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe

PROCEDIMENTO

Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti non troppo piccoli ed immergerle in acqua fredda per qualche minuto.
Scolarle e sciugarle bene con carta da cucina.
Passare al mixer il pane raffermo, unire gli aghi del rosmarino e frullare ancora.
Versare 3-4 cucchiai di olio in una padella e farvi insaporire l'aglio per 2 minuti, facendo atenzione a non farlo scurire.
Levare l'aglio, unire la pancetta e farla rosolare, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, poi unire le patate a cubetti, spolverizzare con la miscela di pane e rosmarino, mescolare e far saltare qualche minuto.
Foderare una teglia con carta da forno, distribuirvi sopra il tutto e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Sfornare e servire.

Patate duchesse da passeggio (di Mattia Poggi)

INGREDIENTI (per 4 persone)

5 patate
3 tuorli
30 gr di burro morbido
3-4 cucchiai di parmigiano reggiano
noce moscata
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Mettere le patate in una pentola piena d'acqua fredda, portare a bollore e farle cuocere 30 minuti, poi scolarle, farle raffreddare, pelarle e passarle con lo schiacciapatate.
Mettere la purea in una ciotola, unire il burro a fiocchetti e amalgamare perfettamente.
Incorporare un tuorlo per volta e il parmigiano, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Condire con un pizzico di sale, una macinata di noce moscata e una di pepe, mescolando.
Foderare una teglia con carta da forno e disporvi il composto a fiocchetti, aiutandosi con una tasca da pasticciere, avendo cura di tenerli ben distanziati tra loro.
Spennellare i ciuffetti con il tuorlo rimasto e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 10-12 minuti.
Togliere dal forno, far intiepidire e distribuire in cartocci individuali.

Crocchette di patate e salsiccia (di Mattia Poggi)

INGREDIENTI (per 4 persone)

5 patate
300 gr di salsiccia fresca
50 gr di bitto grattugiato
30 gr di burro morbido
3 uova
pangrattato
farina
olio extravergine d'oliva
noce moscata
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Mettere le patate in una pentola piena d'acqua fredda, portare a bollore e cuocerle per 30 minuti, poi scolarle, farle raffreddare e pelarle.
Passare le patate con lo schiacciapatate, raccogliere la purea in una ciotola, unire il burro a fiocchetti e la salsiccia (spellata e sgranata) e mescolare.
Incorporare 2 tuorli, uno alla volta, e il bitto grattugiato.
Regolare di sale, profumare con una macinata di pepe, una grattugiata di noce moscata e mescolare ancora.
Modellare il composto fra le mani, ottenendo delle crocchette di forma cilindrica, passarle nella farina, poi nell'uovo rimasto (leggermente sbattuto con la forchetta) e, infine, nel pangrattato.
Friggere le crocchette in una padella con abbondante olio bollente, girandole con attenzione, per farle dorare in modo uniforme.
Scolarle su carta assorbente, farle raffreddare e disporre in cartocci individuali.
Servire.

Frittino di patate a fiammifero e porri a julienne (di Mattia Poggi)

INGREDIENTI (per 4 persone)

2 patate
2 porri
farina
olio extravergine d'oliva
sale


PROCEDIMENTO

Mondare i porri, eliminare la parte verde e cimare le radici, lavarli sotto acqua corrente, sfogliarli, tagliarli a striscioline per il lungo, immergerli in una ciotola con acqua fredda e mettere in frigorifero.
Sbucciare le patate, affettarle per il lungo a fette di circa 3 mm di spessore, quindi tagliarle a fiammifero, immergerle in acqua fredda qualche minuto, poi scolarle e asciugarle bene con carta da cucina.
Friggere le patate ben asciutte in una larga padella con abbondante olio bollente, scolarle su un foglio di carta assorbente non appena diventano dorate e croccanti.
Salarle solo alla fine.
Scolare i porri, asciugarli bene con un canovaccio pulito e passarli in un po' di farina setacciata.
Friggere i porri in abbondante olio bollente, scolarli su un foglio di carta assorbente e regolare di sale.
Distribuire le patate e i porri misti in 4 cartocci di carta gialla e servire.

martedì 2 novembre 2010

Barrette croccanti al sesamo

INGREDIENTI (per 6 persone)

200 gr di semi di sesamo
125 gr di miele millefiori
75 gr di zucchero di canna
50 gr di mandorle
olio di mandorle o di riso


PROCEDIMENTO

Tostare le mandorle in un padellino a fuoco basso per 5 minuti, mescolandole spesso.
Spegnere, far raffreddare e tritarle grossolanamente.
Sciogliere lentamente (possibilmente in un tegamino di rame non stagnato) il miele e lo zucchero fino a bollore, unire semi di sesamo e proseguire per 5 minuti, mescolando regolarmente.
Unire le mamndorle e, sempre a fuoco basso, lasciare addensare il tutto per almeno 15 minuti (per capire quando i arriva alla consistenza giusta, versare poco composto su carta da forno: se quando si raffredda si stacca facilmente, vuol dire che è pronto).
Trasferire il caramello su carta da forno coprirlo con un altro foglio e stenderlo a uno spessore di mezzo cm, cercando di ottenere un rettangolo (aiutarsi con un mattarello).
Lasciar rapprendere per qualche istante poi, prima che si raffreddi del tutto, tagliarlo a barrette) e far raffreddare del tutto.
Servire o conservare in scatole di latta.

Biscotti al cioccocaffè

Ideali assieme a una tazza di cioccolata densa bollente servita con un cucchiaio di panna montata.


INGREDIENTI (per 6 persone)

100 gr di farina 00
50 gr di farina di riso
50 gr di cioccolato fondente al 70%
25 gr di noci
3 cucchiai di zucchero di canna integrale
2 cucchiai di cacao amaro in polvere non zuccherato
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 tazzina abbondante di caffè
4 cucchiai di olio di riso


PROCEDIMENTO

Setacciare assieme la farina 00, quella di riso, il lievito e il cacao, poi disporre il tutto sul piano di lavoro a fontana, unendo le noci, lo zucchero, l'olio e il cioccolato a scaglie.
Unire il caffè a filo, impastando con cura, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Formare una palla e farla riposare 30 minuti in frigorifero avvolta da pellicola trasparente.
Infarinarsi leggermente le mani, poi prelevare delle piccole porzioni di impasto, formando delle palline grandi come una piccola noce, schiacciarle e adagiarle in una teglia ricoperta con carta da forno.
Cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 160°C per 15 minuti.
Sfornare, attendere qualche minuto, poi trasferire su una gratella per dolci e far raffreddare completamente.
Servire.

Biscotti morbidi con mandorle e uvetta

Ottimi per accompagnare il te'.


INGREDIENTI (per 6 persone)

125 gr di fecola di patate
100 gr di farina di mais macinata fine (fioretto)
100 gr di uvetta
100 ml di latte di soia o di riso
60 gr di zucchero di canna
50 gr di mandorle
1/2 bustina di lievito per dolci
4 cucchiai di olio di girasole


PROCEDIMENTO

Mettere a bagno l'uvetta nel latte tiepido per mezz'ora.
A parte, sbattere l'olio con 3/4 dello zucchero con le fruste elettriche per alcuni minuti, unire la fecola setacciata assime a lievito e mescolare con una frusta a mano.
Aggiungere il latte a filo, sempre mescolando, incorporare l'uvetta e le mandorle (precedentemente tritate) e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.
Rivestire una teglia con carta da forno, depositarvi il composto a cucchiaiate, avendo cura di lasciare un po' di spazio tra un biscotto e l'altro.
Spolverare i biscotti con lo zucchero rimasto e cuocerli in forno preriscaldato a 170°C per 15 minuti.
Sfornare, aspettare alcuni minuti, poi trasferirli su una gratella per dolci.
Far raffreddare e servire.

Biscottini tecnicolor (di Luisanna Messeri)

Un'ottima idea per coinvolgere i bambini in cucina, preparando e gustando insieme questi biscotti coloratissimi.


INGREDIENTI (per 8 persone)


Per l'impasto:

400 gr di farina 00
200 gr di zucchero semolato
175 gr di burro leggermente salato
2 uova grandi
1 la buccia grattugiata di un limone non trattato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale


Per decorare:

300 gr di zucchero a velo setacciato
2 cucchiai di acqua quasi bollente
colori alimentari
perline e codette di zucchero colorate


PROCEDIMENTO

Montare il burro morbido con lo zucchero fino a farlo gonfiare, poi unire le uova e la scorza grattugiata del limone.
In un altro contenitore mescolare farina, lievito e sale, poi unirli al composto precedente, amalgamando bene, ottenendo un impasto licio e omogeneo (se dovesse risultare troppo appiccicoso, si può unire poca farina).
Avvogere l'impasto con pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Stendere la pasta alta 1/2 cm e ricavare i biscotti utilizzando le forme preferite.
Disporre i biscotti su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocere in forno preriscadato a 180°C per circa 10 minuti (devono avere i bordi dorati).
Togliere i biscotti dal forno e farli raffreddare su una gratella per dolci.
Preparare la glassa mescolando l'acqua con zucchero a velo e coloranti alimentari (oppure lasciarla bianca) e decorare i biscotti (già freddi).
Completare con le perline e le codette colorate a piacere.

Gnocchi di carota (di Luisanna Messeri)

INGREDIENTI (per 6 persone)

1 kg di carote
120 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di farina
1 tuorlo
olio extravergine d'oliva
burro
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Lavare, pelare e spuntare le carote, tagliarle a rondelle e farle cuocere a vapore, poi farle asciugare in padella per pochi minuti con 2 o 3 cucchiai d'olio, sale, pepe , infine, frullarle.
unire poco alla volta il tuorlo, la farina, 50 gr di parmigiano e, sempre frullando, far amalgamare bene il composto.
Portare a ebollizione una capace pentola piena d'acqua con una manciata di sale groso, poi tuffarvi gli gnocchi (ricavandoli con due cucchiaini da caffè, tipo quenelle), scolarli non appena vengono a galla e sistemarli in una pirofil.
Condirli con burro fuso, una spolverata di parmigiano grattugiato e pepe nero appena macinato.
Servire subito.

Panperso (di Luisanna Messeri)

Una ricetta semplice per una merenda da leccarsi i baffi.


INGREDIENTI (per 8 persone)

8 fette di pan brioche o in cassetta
25 gr di burro
2 uova
3 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di latte fresco freddo


PROCEDIMENTO

Montare con le fruste le uova con due cucchiai di zucchero e il latte.
Inzuppare bene le fette di pane nel composto (intere o tagliate a pezzi).
Scaldare il burro in un padellino e rosolarvi le fette per 3 o 4 minuti per parte, poi cospargerle con lo zucchero rimasto e cuocerle ancora qualche minuto.
Servirle subito.

Croccaeffondi al cioccolato (di Luisanna Messeri)

INGREDIENTI (per 8 persone)


Per l'impasto:

175 gr di burro morbido
125 gr di farina setacciata
50 gr di zucchero vanigliato
25 gr di maizena
25 gr di cacao in polvere
estratto di vaniglia


Per la crema:

100 gr di cioccolato fondente
10 ml di panna liquida


PROCEDIMENTO

Con una frusta elettrica montare il burro, lo zucchero e l'estratto di vaniglia, unendo poco per volta (aiutandosi con un setaccio) la maizena, la farina e il cacao: se risultasse troppo corposo, si può unire qualche cucchiaio d'acqua per mescolare meglio.
Riempire una tasca da pasticciere con il composto e formare direttamente sulla teglia (rivestita con carta da forno) dei bottoncini, avendo cura di distanziarli sufficientemente.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.
Toglierli dal forno, aspettare qualche minuto, poi toglierli dalla teglia e farli raffreddare su una gratella per dolci.
Per la crema: spezzettare il cioccolato e metterlo a sciogliere a bagnomaria assieme alla panna, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno (l'acqua sottostante non deve bollire).
Togliere dal fuoco, far raffreddare e spalmare la crema su metà bottoncini e unire l'altra metà (tipo baci di dama).
Servire.

lunedì 1 novembre 2010

Pirottini della Nella (di Luisanna Messeri)

Dolcetti che somigliano ai muffins, ma decisamente italian style.


INGREDIENTI (per 8 persone)

300 gr di farina 00
150 gr di burro fuso
150 gr di zucchero semolato
100 gr di pinoli
60 gr di uvetta
2 uova
2 quadretti di cioccolato fondente
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaio di cognac
1 pizzico di sale


PROCEDIMENTO

Mettere in una ciotola la farina con lo zucchero, il lievito, l'uvetta (precedentemente ammollata nel cognac, poi strizzata), i pinoli, il cioccolato, il burro, le uova, il sale e amalgamare bene, fino ad ottenere una massa solida.
Tagliarla a pezzetti e sistemarli nei pirottini di carta.
Cuocere in forno preriscaldato a 150°C per 10 minuti.
Sfornare, far raffreddare su una gratella per dolci e servire.

domenica 31 ottobre 2010

Barrette ai cereali (di Luisanna Messeri)

Un'ottima merenda per fare il pieno di energia e buonumore.


INGREDIENTI (per 8 persone)

400 gr di fiocchi d'avena
200 gr di zucchero di canna
200 gr di burro morbido
100 gr di cornflakes
100 gr di frutta secca
4 cucchiai di miele d'acacia


PROCEDIMENTO

Fondere in un tegamino, a fuoco lento, il burro, il miele e lo zucchero.
Togliere dal fuoco e unirvi , mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno, i fiocchi d'avena, i cornflakes e la frutta secca fatta a pezzettini.
Rovesciare il tutto in una teglia rettangolare 20x30 cm foderata con carta da forno, compattare bene con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.
Togliere dal forno, aspettare 10 minuti, poi tagliare il composto a barrette e far raffreddare prima di servire.
Si possono conservare per qualche giorno in scatole di latta.

martedì 26 ottobre 2010

Crostini con stracchino e salsiccia



INGREDIENTI (per 6/8 persone)

250 gr di salsiccia fresca
200 gr di stracchino
pepe nero
pane toscano non salato


PROCEDIMENTO

Spellare la salsiccia, sgranarla in una ciotola, unire lo stracchino e una macinata di pepe.
Lavorare bene con la forcetta per amalgamare il tutto.
Affettare il pane, tagliare a metà le fette e spalmarvi sopra un cucchiaio di composto.
Disporre le fette su una teglia ricoperta con carta da forno e passare in forno già caldo a 200°C per dorarli (pochi minuti).
Servire subito.

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura