Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 9 novembre 2010

Biscotti al mosto (di Valentina Gigli)

INGREDIENTI (per 10 biscottoni)

 
Per l'impasto:

250 di farina 00
200 gr di burro leggermente salato
100 gr di zucchero a velo
2 tuorli
2 cucchiaini di mosto cotto


Per decorare:

400 gr di glassa reale
coloranti alimentari viola e verde scuro
 

PROCEDIMENTO

Setacciare la farina e disporla a fontana sul piano di lavoro.
Mettere al centro il burro freddo a dadini e cominciare a lavorare gli ingredienti con la punta delle dita, finché risulteranno "sabbiati".
Aggiungere lo zucchero a velo e, dopo averlo mescolato, unire i tuorli e il mosto, lavorando il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Avvolerlo nella pellicola trasparente e farlo riposare almeno un'ora in frigorifero.
Lavorare l'impasto pochi minuti per ammorbidirlo leggermente e stenderlo col mattarello ottenenedo una sfoglia alta 1/2 cm.
Ricavare i biscotti con formine a forma di grappolo d'uva (altrimenti disegnare il grappolo su un cartoncino, ritagliarlo, appoggiarlo sulla pasta stesa e seguire il bordi con un coltellino affilato per ottenere la forma desiderata), metterli su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocerli in forno preriscaldato a 160°C per 12 minuti circa.
Sfornare e far raffreddare completamente i biscotti su una gratella per dolci.
Mescolare a un terzo della glassa il colorante verde e a due terzi il colorante viola.
Disegnare con la glassa i bordi del biscotto in maniera precisa, ottenendo nella parte alta le foglie e nel resto del biscotto il grappolo.
Allungare un po' la glassa (tenendone da parte un po' non diluita per la fase successiva) e spalmarla all'interno dei bordi già fatti, far asciugare bene, poi disegnare i contorni degli acini sul grappolo (con la glassa non diluita tenuta da parte), per dare tridimensionalità al disegno.
Far asciugare e servire.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura