Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 3 novembre 2010

Patate sabbiose (di Mattia Poggi)

INGREDIENTI (per 4 persone)

6 patate
100 gr di pancetta affumicata a dadini
80 gr di pane raffermo
1 rametto di rosmarino
1 spicchio d'aglio
3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe

PROCEDIMENTO

Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti non troppo piccoli ed immergerle in acqua fredda per qualche minuto.
Scolarle e sciugarle bene con carta da cucina.
Passare al mixer il pane raffermo, unire gli aghi del rosmarino e frullare ancora.
Versare 3-4 cucchiai di olio in una padella e farvi insaporire l'aglio per 2 minuti, facendo atenzione a non farlo scurire.
Levare l'aglio, unire la pancetta e farla rosolare, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, poi unire le patate a cubetti, spolverizzare con la miscela di pane e rosmarino, mescolare e far saltare qualche minuto.
Foderare una teglia con carta da forno, distribuirvi sopra il tutto e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Sfornare e servire.

3 commenti:

  1. Ciao e ben trovata! Già il nome del tuo blog è una garanzia!"!! Queste patate sabbiose devono essere una bontà, mmmm!! Me le immagino in una fredda sera accompagnate da una bella fetta di arrosto ed un bel bicchiere di buon vino rosso!!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Ciao Monia, grazie di essere passata da me! complimenti per il tuo blog, mi aggiungo ai tuoi sostenitori! controlla se vedi i miei aggiornamenti perchè non ti vedo... grazie ancora baci

    RispondiElimina
  3. devono essere deliziose queste patate!!le provo prestissimo,grazie^;^ buon pomeriggio :))

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura