giovedì 11 settembre 2014

Peperoni verdi sott’aceto

Peperoni verdi sottaceto (7)

Peperoni verdi sottaceto (1) Peperoni verdi sottaceto (2)

Peperoni verdi sottaceto (3) Peperoni verdi sottaceto (4)

Peperoni verdi sottaceto (5) Peperoni verdi sottaceto (6)

Peperoni verdi sott’aceto

Quest’estate l’OrtoLà ha prodotto una grande quantità di peperoni di diverso tipo ed è sempre una gioia mangiarli freschi: croccanti in insalata o in pinzimonio, oppure aggiunti a minestre e contorni cotti per esaltarne il gusto… che bontà!

Io amo ritrovare i gusti dell’estate nelle fredde giornate invernali, conservando le verdure nei vasetti in dispensa: i peperoni verdi sott’aceto sono di una semplicità unica e vi assicuro che vi daranno grandi soddisfazioni!

 

INGREDIENTI (per 4 vasetti da 250 g l’uno)

    • peperoni verdi 1 kg
    • aceto di vino bianco 500 ml

 

PROCEDIMENTO

  • Lavare velocemente i peperoni con acqua corrente e asciugarli con un canovaccio pulito.
  • Eliminare picciolo e semi.
  • Tagliare in peperoni a listarelle.
  • Distribuire i peperoni nei vasetti precedentemente sterilizzati, pigiandoli bene, ma senza ammaccarli.
  • Riempire i vasetti di peperoni con l’aceto fino a un dito dall’orlo: i peperoni devono essere completamente coperti d’aceto.
  • Chiudere subito con tappi precedentemente sterilizzati.
  • Mettere i vasi in una capace pentola, coprirli completamente d’acqua e portare ad ebollizione: sterilizzarli facendoli sobbollire per 20 minuti dal momento del bollore, spegnere e far raffreddare completamente dentro la pentola.
  • Togliere i vasi freddi dalla pentola, asciugarli bene e riporli in luogo buio e asciutto.
  • Si conservano per circa un anno.

Menù

Scrivo anche qui:

Blog che seguo: