Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 15 giugno 2012

Straccetti con carciofi e pecorino a scaglie

Straccetti con carciofi e pecorino (8)

Straccetti con carciofi e pecorino (1)Straccetti con carciofi e pecorino (2)

Straccetti con carciofi e pecorino (3)Straccetti con carciofi e pecorino (4)

Straccetti con carciofi e pecorino (5)Straccetti con carciofi e pecorino (6)

Straccetti con carciofi e pecorino (7)

Continua l’avventura meravigliosa della cassetta ordinata con il Gruppo di Acquisto Solidale: trovare frutta e verdura diverse in sintonia con le stagioni è una cosa affascinante e ti fa ristabilire una relazione corretta con Madre Natura.

Questa settimana ho trovato nella cassetta dei bellissimi carciofi, quindi mi sono subito adoperata per ideare qualche ricetta interessante.

Per questa ricetta ho utilizzato gli straccetti biologici trafilati al bronzo del Pastificio Morelli.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di straccetti

150 gr di pecorino stagionato

4 carciofi

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Tagliare la cipolla e farla appassire in padella con tre cucchiai d’olio.

Spuntare i carciofi, togliere qualche foglia esterna e tagliarli a listarelle sottili; pelare il gambo e tagliarlo a fettine sottili.

Unire i carciofi alla cipolla e cuocere a fuoco vivo per qualche istante, salare, abbassare la fiamma,  poi unire mezzo bicchiere d’acqua e mescolare, continuando a cuocere: basterà il tempo di cottura della pasta.

Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolare al dente e saltare in padella con il condimento.

Disporre in piatti individuali, aggiungere sopra qualche scaglia sottile di pecorino e una bella grattugiata di pepe.

Servire subito.

1 commento:

  1. Essere in sintonia con le stagioni è sicuramente un ottimo risultato, il tuo piatto è perfetto, gustoso, di stagione e sano!

    ciao loredana

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura