Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 3 marzo 2015

Cavatelli con sugo di pomodoro, basilico e piselli

Cavatelli con sugo di pomodoro, basilico e piselli (8)
 Cavatelli con sugo di pomodoro, basilico e piselli (3) Cavatelli con sugo di pomodoro, basilico e piselli (5)
Cavatelli con sugo di pomodoro, basilico e piselli (6) Cavatelli con sugo di pomodoro, basilico e piselli (7)
Cavatelli con sugo di pomodoro, basilico e piselli

Pensando all'arrivo imminente della Primavera, non posso far altro che pensare a gustosi primi piatti a base di verdurine fresche... mmm... che bontà!
Quando è stagione (non ancora purtroppo!) i piselli vanno usati rigorosamente freschi, appena sgusciati dal loro tenero baccello, ma quando non  si trovano ancora li potete tranquillamente prendere surgelati: io d'estate ne sguscio una gran quantità e li conservo in freezer per tutto l'inverno, così non mancano mai!
I cavatelli fateli freschi in casa, sono fantastici e anche i bambini si divertiranno ad aiutarvi!

INGREDIENTI (per 4 persone)
    • 600 g di cavatelli freschi
    • 400 ml di salsa di pomodoro
    • 300 g di piselli freschi o surgelati
    • 1 cipolla
    • 1 spicchio d'aglio
    • qualche foglia di basilico fresco
    • olio extravergine d'oliva
    • sale
    • pepe


PROCEDIMENTO
  • Far soffriggere leggermente aglio e cipolla tritati in una casseruola con tre cucchiai di olio.
  • Aggiungere i piselli.
  • Unire la salsa di pomodoro, il basilico, sale, pepe e un bicchiere d'acqua.
  • Far ritirare il sughetto fino a che i piselli saranno cotti.
  • Lessare i cavatelli in una capace pentola con abbondante acqua bollente salata: cuocerli per circa 5/6 minuti dalla ripresa del bollore, poi scolarli.
  • Condire i cavatelli con il sugo e servire.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura