Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 28 febbraio 2014

Risotto agli asparagi

Risotto con gli asparagi (10)
Risotto con gli asparagi (1)Risotto con gli asparagi (2)
Risotto con gli asparagi (3)Risotto con gli asparagi (4)
Risotto con gli asparagi (5)Risotto con gli asparagi (6)
Risotto con gli asparagi (7)Risotto con gli asparagi (9)
Ecco una ricetta che sa di Primavera: fresca, salutare e davvero gustosa!
La Primavera è alle porte, teniamoci pronti e impariamo a cucinare questo magnifico piatto vegetariano: mia mamma è specializzata in questo tipo di risotto, è il suo cavallo di battaglia… questa è la mia versione, semplice e di facile esecuzione, alla portata di tutti.
L’ingrediente di base deve rispecchiare l’eccellenza culinaria regionale emiliana, quindi consiglio vivamente di utilizzare l’asparago verde di Altedo IGP, prodotto nella zona tra Bologna e Ferrara, celebrato ogni anno nella Sagra dell’Asparago Verde di Altedo IGP.
Per questa ricetta usate il brodo vegetale: se non lo fate voi, utilizzate un granulare vegetale biologico, come quello proposto da  DialBio, da tenere in dispensa per risotti dell’ultimo momento!
Festeggiamo quindi la Primavera con questo buonissimo piatto vegetariano della tradizione emiliana!

INGREDIENTI (per 6 persone)

350 gr di riso carnaroli
300 gr di asparagi di Altedo
100 gr di burro
50 gr di parmigiano grattugiato
1,5 litri di brodo vegetale
1 cipolla
sale
pepe

PROCEDIMENTO

Lavare gli asparagi ed eliminare i pochi cm più duri della parte finale del gambo.
Tagliare le punte (circa 3 cm) e metterle da parte.
In una tegame antiaderente, far soffriggere la cipolla tritata con 50 gr di burro: una volta appassita la cipolla, farvi tostare il riso per qualche istante, finché comincia a sfrigolare.
Aggiungere al riso solo i gambi di asparagi tagliati a rondelline (le punte tenetele ancora da parte) e un mestolo di brodo caldo per volta, mescolando e precedendo nello stesso modo ogni volta che il riso si asciugherà.
Procedere così fino alla fine della cottura.
A cottura quasi ultimata unire le punte di asparagi e mescolare.
Regolare di sale, aggiungere una macinata di pepe fresco, il burro rimasto, il parmigiano, mezzo mestolo di brodo, mescolare bene, mettere il coperchio, spegnere il fuoco e "dimenticarsi" del riso lasciandolo riposare per circa 5 minuti.
Servire caldo.
***

4 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Esme, anche io adoro gli asparagi! Sta er arrivare la Primavera, così saranno di stagione e il risotto sarà un piatto che cucinerò spesso in casa mia! Buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  2. Ciao Monia, grazie per la tua gustosissima ricetta!!! La inserisco subito in lista! In bocca al lupo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, incrocio le dita!!!! Ciao, Monia.

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura