Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 8 agosto 2014

Fusilli con ragù fresco di verdure estive

Fusilli con ragù fresco di verdure estive (7)

Fusilli con ragù fresco di verdure estive (1) Fusilli con ragù fresco di verdure estive (2)

Fusilli con ragù fresco di verdure estive (4) Fusilli con ragù fresco di verdure estive (6)

Fusilli con ragù fresco di verdure estive

L’orto dà grandi soddisfazioni, soprattutto in estate: coltivare pomodori, melanzane, zucchine, cipolle e peperoni è semplice e poco laborioso e tutti si possono togliere un sacco di soddisfazioni, anche chi non ha il pollice di un verde brillante.

Questo sugo arlecchino è gustoso e saporito e io non  mi stanco mai di condirci la pasta… soprattutto i fusilli!

 

INGREDIENTI (per 6 persone)

    • fusilli 600 g
    • patata 1
    • zucchina 1
    • carota 1
    • cipolla 1
    • peperone rosso 1
    • peperone giallo 1
    • aglio 1 spicchio
    • basilico fresco 5/6 foglie
    • sale
    • pepe

 

PROCEDIMENTO

  • Soffriggere aglio e cipolla tritati grossolanamente in un tegame di coccio con tre cucchiai d’olio.
  • Tagliare le verdure a cubetti più o meno dello stesso spessore e aggiungerle nel tegame.
  • Aggiungere un pugno di sale grosso, il basilico, una macinata di pepe e mescolare.
  • Portare a cottura le verdure, senza cuocerle troppo (circa 20 minuti), mescolando di tanto in tanto per non far attaccare.
  • Concludere con un filo d’olio a crudo e tenere in caldo.
  • Lessare la pasta in una pentola con abbondante acqua bollente salata.
  • Scolare la pasta al dente.
  • Mescolarla al sugo.
  • Servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura