Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 31 gennaio 2014

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (10)

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (1)Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (2)

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (3)Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (4)

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (5)Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (6)

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (7)Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (8)

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso (9)

Crema di fagioli cannellini con puntine di riso

Questa crema è l’ideale per affrontare queste fredde giornate invernali: quando rientro a casa infreddolita, non vedo l’ora di scaldarmi la zuppetta o la crema di verdure che magari è rimasta il giorno prima, carica di sapore e di dolce calduccio.

Per questa ricetta ho scelto di utilizzare i fagioli cannellini secchi Sarchio: i fagioli secchi sono un alimento indispensabile nella cucina di ogni vegetariano che si rispetti e non dovrebbero mancare nemmeno nelle cucine degli onnivori!

 

INGREDIENTI (per 6 persone)

500 gr di fagioli cannellini secchi

250 gr di puntine di riso

100 gr di parmigiano grattugiato

1 cipolla

1 carota

1 costa di sedano

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Mettere i fagioli in una grande ciotola e ricoprirli abbondantemente d’acqua: coprire e farli ammollare a temperatura ambiente per 24 ore.

Sciacquare i fagioli e metterli in una capace pentola colma d’acqua: aggiungere un pugno di sale grosso, la cipolla, la carota, il sedano e portare a bollore.

Far cuocere a fiamma moderata i fagioli per circa un’ora e mezza/due ore, aggiungendo acqua se necessario: dovranno risultare teneri, ma non spappolati.

Passare il tutto al passaverdura (tenere da parte l’acqua di cottura) e raccogliere la purea in una casseruola: aggiungere un litro d’acqua di cottura (se non è sufficiente, aggiungere acqua del rubinetto o brodo vegetale), versarvi le puntine di riso e portare a cottura la pasta.

Regolare di sale e, a fuoco spento, aggiungere il parmigiano, mescolando per farlo sciogliere.

Disporre in fondine individuali e completare con un filo d’olio a crudo.

Servire calda o tiepida.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura