Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 28 novembre 2012

Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate

Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (8)

Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (1)Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (2)

Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (3)Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (4)

Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (5)Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (6)

Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate (7)

Straccetti al germe di grano con cipolla, speck e patate

Piove, tempo da lupi… c’è proprio bisogno di un bel piatto di pasta pieno di sapore: speck, patate e cipolla si sposano alla perfezione con questi straccetti al germe di grano, che contribuiscono a donare al piatto un gusto e un profumo unici.

Per questa ricetta ho utilizzato gli straccetti con germe di grano del Pastificio Morelli.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di straccetti con germe di grano

150 gr di speck

2 patate medie

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Tagliare a fettine aglio e cipolla e farli soffriggere leggermente in padella con due cucchiai d’olio: unire lo speck tagliato a listarelle, far insaporire e cuocere per qualche minuto, senza far asciugare troppo.

Regolare di sale, coprire e spegnere.

Pelare le patate, tagliarle a tocchettini e lessarle assieme alla pasta in una pentola con abbondante acqua bollente salata.

Scolare al dente, condire con lo speck e la cipolla, amalgamare il tutto delicatamente e distribuire nei piatti individuali.

Terminare con una bella macinata di pepe fresco e servire subito.

1 commento:

  1. I tuoi straccetti mi piacciono molto, soprattutto ripagano di tanta pioggia....un bacione

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura