Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 1 settembre 2012

Paccheri al germe di grano con salsa di pomodoro e caciocavallo calabrese

Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (8)

Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (0)Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (1)Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (2)

Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (3)Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (4)

Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (5)Paccheri con salsa di pomodoro e caciocavallo (7)

Paccheri al germe di grano con salsa di pomodoro e caciocavallo calabrese

Prima cenetta della mia vacanza in Sardegna: siamo sbarcati a Olbia con il Maestrale che ci ha accolti e ristorati dopo la nostra estate bolognese fatta di siccità, afa e temperature disumane.

Appena arrivati all’appartamento (molto carino, vicino alla spiaggia e in un posto molto tranquillo), ci siamo sistemati, rinfrescati e, mentre Riccardo e Omar si facevano il primo tuffo, io ho deciso di preparare la cena utilizzando le buone cose che ho portato con me da casa: paccheri al germe di grano, la salsa di pomodoro fatta pochi giorni fa con i pomodori dell’orto e il fantastico caciocavallo calabrese che mi ha portato a casa dalla vacanza in Sila mio fratello Alex… che dire, un piatto da leccarsi i baffi!

Per questa ricetta ho utilizzato i paccheri con germe di grano trafilati al bronzo del Pastificio Morelli.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di paccheri al germe di grano

400 gr di salsa di pomodoro

150 gr di caciocavallo

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolare al dente e aggiungere la salsa di pomodoro, un filo d’olio e mescolare delicatamente distribuendo il condimento in maniera omogenea.

Disporre i paccheri nei piatti individuali, cospargere con il caciocavallo tagliato a cubetti e servire: appena sentirà il calore della pasta, il caciocavallo si scalderà e comincerà ad ammorbidirsi… che bontà!

3 commenti:

  1. mentre tu vai in vacanza, io ci sono appena stata...

    buono questo piattino!!
    Ed ottime cose ti sei portata dietro. Io ammetto di aver fatto meno la brava. Ho comprato molto al supermercato. Zero voglia di caricare troppo la macchina ^_^

    RispondiElimina
  2. Che fame!
    Questi paccheri sono bellissimi!

    RispondiElimina
  3. davvero complimenti,anche appena arrivati in vacanza hai pensato prima alla tua famiglia facendogli un bel piatto di pasta con alimenti ottimi e di provenienza conosciuta,cosa sempre più difficile oggi.

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura