Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 15 agosto 2012

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (12)

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (1)Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (2)

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (3)Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (4)

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (5)Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (6)

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (7)Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (8)

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (9)Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano (11)

Gnocchi di patate senza glutine con porro, prosciutto crudo, erba cipollina e parmigiano

Questi gnocchi sono molto gustosi, pieni di sapore e contengono esclusivamente ingredienti senza glutine, senza lievito e senza uova: sono quindi adatti a chi è intollerante a questi alimenti, ma non solo!

Sono molto leggeri, soffici e leggermente cremosi e questo fa sì che il condimento si amalgami perfettamente agli gnocchi: una delizia!

Per questa ricetta ho utilizzato gli gnocchi di patate senza glutine Farabella.

INGREDIENTI (per 4 persone)

800 gr di gnocchi di patate senza glutine

100 gr di prosciutto crudo tagliato finissimo

1/2 porro

1 mazzetto di erba cipollina

2 manciate di parmigiano grattugiato

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Lavare e spuntare il porro, tagliarlo a rondelle e farlo appassire in padella con due cucchiai d’olio.

Tagliare il prosciutto a listarelle e unirlo al porro, mescolando velocemente, cuocendolo appena e spegnere.

Lessare gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata e scolare appena riaffiorano in superficie.

Unire  il parmigiano al condimento, assieme a mezzo mestolino d’acqua di cottura degli gnocchi per farlo sciogliere: aggiungere gli gnocchi e amalgamare delicatamente.

Disporre nei piatti individuali, completare con una macinata di pepe, una manciata di erba cipollina tritata e servire subito.

2 commenti:

  1. Mia carissima Monia, grazie per essere passata dalle mie parti.

    Questi gnocchi mi fanno avere fame anche dopo mangiato! Complimenti...poi adoro il porro!

    Ti seguo volentieri, un bacino ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sono davvero gustosissimi: mi piace ideare ricette per chi deve seguire diete er intolleranza e mi piace dimostrare che si può mangiare bene anche dovendo rinunciare a qualche ingrediente particolare!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura