Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 1 maggio 2012

Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano

Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano (5)

Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano (1)Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano (2)

Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano (3)

Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano (4)Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano (6)

Patate al forno simil-fritte con ketchup italiano (7)

Le patate fritte sono buonissime, ma non le cucino spesso, un po’ per non invadere casa di odori pesanti, un po’ perché non fanno benissimo alla salute…

Faccio spesso le patate al forno e questa volta mi sono divertita a cucinarle simil-fritte, servendole con il ketchup italiano Rubra di Cirio, adatto anche ai celiaci, perché senza glutine e iscritto nel prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (AIC).

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

1 kg di patate a pasta gialla

ketchup italiano

aglione (salamoia bolognese)

olio extravergine d’oliva

 

PROCEDIMENTO

Pelare le patate e tagliarle a bastoncini regolari di circa 1/2 cm di lato.

Sciacquare i bastoncini di patate sotto l’acqua fredda per far perdere l’amido, fino a quando l’acqua non risulterà limpida.

Asciugare bene le patate con un canovaccio, poi metterle in una ciotola insieme a mezzo bicchiere d’olio: mescolarle con le mani, distribuendo l’olio su tutta le patate.

Versare il tutto su una teglia, distribuendo le patate su un solo strato.

Cuocere in forno preriscaldato per circa 15 minuti alla massima temperatura, disponendo la teglia sulla griglia centrale.

Appena le patate saranno ben abbrustolite, rigirarle delicatamente con una spatola e terminare la cottura per altri 5 minuti: fare attenzione a non farle scurire troppo.

Sfornare, scolarle su carta gialla e salarle solo alla fine con un po’ d’aglione.

Servire subito, accompagnandole con una ciotolina di ketchup italiano.

4 commenti:

  1. Risposte
    1. Sono buone buone! Il ketchup italiano è stata una bella scopperta!

      Elimina
  2. non vedo l'ora di assaggiarle! sono golosa di patatine fritte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, io devo ancora incontrare qualcuno che non sia goloso di patate, soprattutto fritte e al forno! Io le adoro!!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura