Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 7 aprile 2015

Spaghetti di mais senza glutine con ragù di tonno

Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (9)
Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (1) Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (2)
Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (3) Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (5)
Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (4) Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (6)
Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (7) Spaghetti di mais senza glutine al ragù di tonno (8)

Spaghetti di mais senza glutine con ragù di tonno

Questi spaghetti senza glutine sono dedicati a chi è celiaco e non vuole perdere la voglia di mangiare con gusto: è vero che l’intolleranza al glutine preclude molti piatti della tradizione, ma fortunatamente negli ultimi anni si sono fatti passi da gigante in questo campo, arrivando ad avere un’offerta e una varietà di prodotti notevole, più buoni e meno cari che in passato.
Questo grazie ad aziende che hanno investito in questo nuovo modo di cucinare, venendo incontro alle esigenze di celiaci ed allergici al glutine, offrendo una vasta gamma di prodotti che prima non c’era: per questa ricetta ho utilizzato gli spaghetti di mais senza glutine di Piaceri Mediterranei, azienda che offre una serie di gustose alternative a chi deve seguire una dieta senza glutine.
Il risultato è ottimo: buona tenuta di cottura, ottima consistenza… insomma, un piatto da leccarsi i baffi!
Per qualsiasi dubbio sull’utilizzo di prodotti senza glutine, consiglio sempre di visitare il sito dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia), dove sono presenti le linee guida e le liste dei prodotti consentiti e non consentiti nelle diete senza glutine.
 
INGREDIENTI (per 4 persone)
 
PROCEDIMENTO
  • Tritare aglio e cipolla e farli soffriggere in un tegame di coccio con tre cucchiai di olio.
  • Aggiungere il tonno, sbriciolarlo un po’ con il cucchiaio di legno e farlo insaporire per qualche istante.
  • Unire la salsa di pomodoro, sale, pepe, le foglie di basilico e un bicchiere d’acqua: portare a bollore, abbassare il gas al minimo e far sobbollire fino a che il sugo si sarà ritirato, ma non troppo asciutto.
  • Regolare di sale e pepe e tenere in caldo.
  • Lessare gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata e scolarli al dente.
  • Condirli con il sugo di tonno e amalgamare delicatamente.
  • Disporre nei piatti individuali e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura