Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

giovedì 25 luglio 2013

Zucchine gratinate al forno

Zucchine al forno (14)

Zucchine al fornoZucchine al forno (1)

Zucchine al forno (2)Zucchine al forno (3)

Zucchine al forno (4)Zucchine al forno (5)

Zucchine al forno (6)Zucchine al forno (7)

Zucchine al forno (8)Zucchine al forno (9)

Zucchine al forno (10)Zucchine al forno (12)

Zucchine al forno (13)

Zucchine gratinate al forno

Grande periodo per le zucchine: l’orto ne è pieno e ogni giorno si può raccogliere un bel bottino di questo meraviglioso prodotto di stagione.

Le zucchine gratinate al forno sono buonissime e possono essere servite come secondo vegetariano o come piatto unico.

Per insaporire le mie zucchine al forno gratinate ho aggiunto al ripieno un po’ di parmigiano, pangrattato, sale, pepe e un cucchiaio di salvia liofilizzata Cannamela: ne tengo sempre un vasetto in dispensa, perchè è comodissima da usare, basta farla rinvenire con un po’ di acqua e si sprigiona un profumo incredibile!

INGREDIENTI (per 4 persone)

1,5 kg di zucchine

150 gr di pangrattato

150 gr di parmigiano grattugiato

1 cucchiaio di salvia fresca tritata o liofilizzata

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Lavare e spuntare le zucchine, poi tagliarle a metà per il lungo e svuotarle della polpa con un coltellino affilato.

Mettere nel mixer 100 gr di pangrattato, 100 gr di parmigiano e la polpa appena tolta dalle zucchine: aggiungere una presa di sale, una macinata di pepe, un filo d’olio e la salvia.

Mixare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea: se il composto dovesse risultare troppo asciutto, basta aggiungere un altro po’ d’olio e mixare ancora.

Riempire con questo composto le zucchine svuotate, disporle su una teglia da forno unta con un velo d’olio e cospargere con il pangrattato e il parmigiano rimasti.

Completare con un filo d’olio e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 20/30 minuti: le zucchine dovranno risultare morbide alla base e dorate in superficie.

Sfornare, far intiepidire e servire.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura