Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

giovedì 24 maggio 2012

Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco

Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (7)

Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (1)Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (2)

Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (3)Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (4)

Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (5)

Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (6)Risotto con pancetta, carote, piselli e aglio fresco (8)

Questo bel piatto di riso è succulento e mette buonumore solo a guardarlo: figuriamoci quando lo si assaggia!

La disposizione delle carote è una variante divertente per far divertire i bambini e vi assicuro che le carotine a rondelle andranno a ruba…

Non sono d’accordo con chi maschera le verdure per farle mangiare ai bambini: a me piace metterle in evidenza, magari in maniera un po’ scenografica, proprio per incuriosire e far venir voglia di assaggiare.

I gusti vanno sempre rispettati e l’importante è proporre piatti bilanciati e nutrienti che rispecchino, per quanto possibile, le preferenze dei nostri bimbi, magari inserendo varianti in cui saranno presenti nuovi ingredienti man mano, per dare la possibilità ai nostri figli di assaggiare di tutto, ma senza sforzarli.

Il trucco sta nel proporre gli ingredienti meno graditi non troppo spesso, ma con una certa periodicità, così da dare il tempo alle papille gustative dei bambini di abituarsi e ricordare ciò che hanno già assaggiato: i gusti cambiano col tempo… piano piano diverranno meno restii e si otterranno sicuramente buoni risultati.

Non dimentichiamo di raccontare sempre ai bimbi le virtù dei vari ingredienti, rendendoli partecipi anche nella preparazione dei piatti: mangiare un piatto cucinato insieme avrà sicuramente più fascino che un’anonima minestra piazzata davanti per essere mangiata passivamente!

In questa ricetta ho utilizzato il burro biologico Montanari & Gruzza.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

320 gr di riso carnaroli

200 gr di pancetta fresca di maiale

200 gr di piselli freschi o surgelati

2 spicchi di aglio nuovo primaverile

2 manciate di parmigiano grattugiato

burro

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

Per il brodo:

3 litri d’acqua

4 carote

1 costa di sedano

1 cipolla

sale

 

PROCEDIMENTO

Mettere l’acqua in una casseruola, unire la cipolla pelata intera, le carote a rondelle di 1/2 cm, la costa di sedano e un pugno di sale grosso: portare a bollore e farlo andare a fuoco basso.

In una casseruola di acciaio a fondo spesso soffriggere la pancetta tagliata a cubetti con l’aglio tritato con un filo d’olio e rosolare un po’: unire una noce di burro, poi il riso, facendolo tostare e rigirandolo spesso.

Unire i piselli al riso e versarvi sopra un mestolo di brodo bollente: proseguire aggiungendo un mestolo alla volta (ogni volta che si asciuga) fino a terminare la cottura del riso, mescolando spesso e facendo attenzione a non farlo asciugare troppo.

Terminata la cottura del riso, regolare di sale, spegnere, unire una noce di burro e due manciate di parmigiano: mescolare velocemente per amalgamare, mettere il coperchio e far riposare 5 minuti.

Scoperchiare il riso, unire una macinata di pepe, mescolare e disporre nei piatti individuali.

Decorare i piatti a piacere con le rondelle di carota e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura