Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 9 aprile 2012

Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano

Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (9)

Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (1)     Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (2)

Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (3)     Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (4)

Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (5)     Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (6)

Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (7)     Pizza di pasta madre con alici in salsa piccante e origano (8)

La pizza è una delle preparazioni in cui preferisco cimentarmi e la faccio almeno una volta alla settimana per la mia famiglia: è un piatto unico, gustoso e piace a tutti.

In questa variante ho utilizzato la pasta madre, per rendere la pizza più digeribile e sana, e ho farcito la superficie con una semplice salsa di pomodoro, origano e alici: per questa ricetta ho scelto le alici in salsa piccante Rizzoli, che danno un tocco sfizioso e deciso al piatto.

Per saperne di più sui prodotti dell’azienda Rizzoli Emanuelli, si può visitare il sito web: http://www.rizzoliemanuelli.it/.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

Per l’impasto:

500 gr di farina

250 ml di acqua

150/200 gr di pasta madre (rinfrescata la sera precedente)

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

2 cucchiai di sale fino

 

Per farcire:

200 ml di salsa di pomodoro

1 confezione di alici in salsa piccante

olio extravergine d’oliva

origano secco

sale

 

PROCEDIMENTO

Per la pasta: mettere la farina in una ciotola, aggiungervi al centro il lievito madre, poi unire olio, acqua e sale amalgamando un po' con le mani.
Impastare brevemente, fino ad ottenere un impasto omogeneo, formare una palla e far lievitare tutta la notte sotto una ciotola.

Stendere sulla spianatoia la pasta, aiutandosi con il mattarello e un po' di farina, fino ad ottenere un quadrato con un’altezza di circa 1/2 cm.

Disporre la pasta su carta da forno e cospargere la superficie con salsa di pomodoro, lasciando senza salsa solo in bordo tutt’attorno di circa 2 cm: disporvi sopra le alici, un pizzico di origano secco e un filo d’olio.

Far riposare a temperatura ambiente per circa 1 ora.

Cuocere la pizza in forno ventilato preriscaldato alla massima temperatura (250°C e oltre) e disporre la teglia sulla griglia più bassa.

La pizza sarà pronta dopo pochissimi minuti: non deve seccare troppo.

Sfornare, tagliare a tranci e servire subito, aggiungendo un filo d’olio crudo a piacere.

4 commenti:

  1. Per una base di pizza così genuina e buona, non potevi scegliere un condimento migliore! Buona Pasquetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai davvero ragione Elly! Se l'avessi fatta troppo farcita, avrei sciupato la naturale leggerezza e semplicità di quest'impasto!
      Buona Pasquetta anche a te!

      Elimina
  2. Io oggi ho fatto per la prima volta il pane e la pitta nel forno a legno per inaugurare la pasta madre!E' venuto favoloso....se passi dal mio blog domani posto le foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Gessica, sono molto felice che anche tu sia entrata nel "club" della pasta madre!!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura