Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 21 gennaio 2012

Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle

Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (7)

      Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (1)   Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (2)   Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (3)

      Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (4)   Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (5)   Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (6)

Fricielli con carciofi, crema alla soia e mandorle (8)

Oggi ho trovato dei bellissimi carciofi al mercato: è stagione, costano poco e danno un gusto delicato eccellente alle pietanze.

Questa volta ho utilizzato i fricielli pugliesi, un tipo di pasta che mia zia mi ha portato a casa dalla su recente gita ad Alberobello: è una pasta di semola e si sposa bene al delicato gusto dei carciofi e alla vellutata crema di soia, mentre le mandorle donano croccantezza al piatto.

In questa ricetta ho usato la Crema Gran Cucina alla Soia dell’Azienda CO.DA.P.: è una crema vegetale priva di lattosio e colesterolo, ideale per chi, come me, è intollerante al lattosio, ma anche per chi vuole cucinare secondo le regole della cucina vegana.

Per chi vuole saperne di più sui prodotti dell’Azienda CO.DA.P., può visitare il Sito Web: http://www.codap.it/.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di fricielli

200 ml di crema alla soia

100 gr di mandorle pelate

2/3 carciofi

1 cipolla

erbe miste essiccate tritate (salvia, origano, rosmarino)

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Pulire i carciofi, eliminando gambo (che potrà essere utilizzato per altre preparazioni), foglie esterne e punta: tagliarli a metà ed eliminare l’eventuale fieno (se sono freschi non dovrebbero averne), poi tagliarli a fettine sottili.

Sbucciare la cipolla, tritarla e soffriggerla in due cucchiai d’olio dentro una padella: unire i carciofi, salare leggermente e cuocere velocemente a fuoco vivo per alcuni istanti.

Abbassare la fiamma, aggiungere la crema di soia e far ritirare leggermente, unendo a piacere le erbe essiccate e regolando di sale e pepe: spegnere e tenere da parte.

Lessare i fricielli in abbondante acqua bollente salata e scolarli al dente: condirli con un filo d’olio a crudo e disporre nei piatti individuali.

Versare su ogni piatto un mestolino di sugo ai carciofi e completare con le mandorle tagliate a listarelle.

Servire subito.

1 commento:

  1. che bonta' amo i carciofi ancora nn ne compero uno, devo provvedere al piu' presto in settimana!!! buon week ^-^

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura