Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 29 novembre 2011

Conchiglioni semi integrali con verza e patate

Conchiglioni semintegrali con verza e patate (1)Conchiglioni semintegrali con verza e patate (2)Conchiglioni semintegrali con verza e patate (3)Conchiglioni semintegrali con verza e patate (4)Conchiglioni semintegrali con verza e patate (5)

Ecco un’altra prova dal pacco prova di pasta biologica comprato insieme agli amici del Gruppo di Acquisto Solidale: questi bei conchiglioni mi sono proprio piaciuti, tengono bene la cottura e sono proprio belli da vedere oltre che buoni da mangiare!

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di conchiglioni semi integrali

4/5 foglie di verza

2 patate grandi

1 cipollotto fresco

1 spicchio d’aglio

salamoia bolognese (o sale e rosmarino tritato)

olio extravergine d’oliva

 

PROCEDIMENTO

Mettere tre o quattro cucchiai di olio in una larga padella e farvi soffriggere leggermente la cipolla a fettine sottili e l’aglio tritato, poi aggiungervi le patate tagliate a cubetti di 1/2 cm di lato (attenzione a non farli più grandi, altrimenti ci vorrà troppo tempo per cuocerli) e salare con una manciata di salamoia bolognese.

Mescolare bene, far rosolare un po’ le patate, poi unire un bicchiere d’acqua e portare a cottura.

Quando le patate saranno cotte, unire la verza e saltarla un po’ in padella amalgamando bene per pochi istanti: regolare di sale e tenere da parte.

Lessare i conchiglioni in abbondante acqua bollente salata, scolarli al dente e saltarli in padella con le verdure: si dovrebbe formare una cremina grazie all’amido delle patate.

Unire un filo d’olio a crudo e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura