Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 11 marzo 2015

Spezzatino di soia con cipolle e patate

Spezzatino di soia con cipolle e patate (19)
Spezzatino di soia con cipolle e patate (0)Spezzatino di soia con cipolle e patate (1)
Spezzatino di soia con cipolle e patate (2)Spezzatino di soia con cipolle e patate (3)
Spezzatino di soia con cipolle e patate (4)Spezzatino di soia con cipolle e patate (6)
Spezzatino di soia con cipolle e patate (8)Spezzatino di soia con cipolle e patate (10)
un piatto proteico veramente gustoso Spezzatino di soia con cipolle e patate (15)

Questo spezzatino vegan non ha proprio nulla da invidiare agli spezzatini classici e io l’ho servito con successo anche a non vegetariani (generalmente scettici): mi hanno chiesto che carne avevo usato, perché era  veramente tenera!
Niente carne invece, si tratta di bocconcini di soia disidratata: quando si fanno rinvenire in acqua prendono una consistenza spugnosa, ma se si cuociono a lungo, come un vero spezzatino, diventano teneri e si insaporiscono con gli altri ingredienti, creando un buonissimo piatto proteico per tutta la famiglia.
Dovendo insaporire il vostro spezzatino, utilizzate pure erbette aromatiche in quantità: se non ne avete a portata di mano di fresche, utilizzate quelle essiccate: io ho scelto la miscela  biologica Melauro di Gepparomi (alloro, mentuccia e savia), di solito indicato per pesce e legumi, ma che si sposa benissimo anche con il mio spezzatino di soia!

INGREDIENTI (per 4 persone)
    • bocconcini di soia disidratati 150 g
    • patate 4
    • cipolle 2
    • erbe aromatiche fresche o essiccate
    • olio extravergine d’oliva
    • sale
    • pepe


PROCEDIMENTO
  • Mettere i cubetti di soia in una ciotola capiente e coprire abbondantemente d’acqua: lasciarli immersi per circa 20 minuti.
  • Strizzare i cubetti di soia e metterli in una ciotola: tenerli da parte.
  • In una casseruola di coccio o acciaio far appassire la cipolla tagliata grossolanamente in tre cucchiai di olio.
  • Unire le patate, far rosolare un po’, poi aggiungere i cubetti di soia strizzati.
  • Aggiungere sale, pepe e aromi, poi coprire d’acqua e far cuocere al minimo per circa un’ora o un’ora e mezza: i cubetti di soia e le patate dovranno risultare morbidi e il sugo non brodoso, ma nemmeno troppo asciutto.
  • Regolare di sale e pepe e servire.

2 commenti:

  1. Io sono innamorata della soia, non posso che apprezzare il tuo piatto con un applauso.

    RispondiElimina
  2. Mi piace e m' incuriosisce questo spezzatino, ma soprattutto volevo ringraziarti per il tuo gentile commento sui miei "pastissus" , mi ha fatto davvero piacere, grazie

    Annalisa

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura