Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

domenica 3 marzo 2013

Piadina di farro integrale con prosciutto crudo e rucola

Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (9)

Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (1)Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (2)

Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (3)Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (4)

Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (5)Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (6)

Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (7)Piadina di farro integrale monococco con prosciutto crudo e rucola (8)

Piadina di farro integrale con prosciutto crudo e rucola

La piadina è sempre buona e risolve velocemente una cena, un buffet, una merenda: basta preparare le piadine in anticipo e conservarle dentro un sacchetto per alimenti.

Questa piadina rustica e saporita è fatta con la farina di farro integrale e farcita con prosciutto crudo e rucola fresca.

Per questa ricetta ho utilizzato la farina di farro integrale monococco biologica macinata a sasso con molino ad acqua del Molino Ronci.

 

INGREDIENTI (per 5 piadine)
500 gr di farina di farro integrale
100 gr di strutto
1 dl di latte
1 dl di acqua
1 cucchiaino raso di sale fino
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Per farcire:

300 gr di prosciutto crudo di Parma

2 mazzetti di rucola

PROCEDIMENTO
Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, formare una palla e far riposare 30 minuti sotto un canovaccio.
Ricavare 5 porzioni, impastarle separatamente e formare 5 palle.
Spianare ogni palla aiutandosi col mattarello e un po' di farina fino allo spessore di 1/2 cm, dando la classica forma circolare.
Bucherellare ogni piadina con i rebbi di una forchetta e cuocere sul testo di terracotta o su una piastra di ghisa antiaderente; voltare la piada quando comincia a colorirsi (voltarla una sola volta).

Togliere la piada dalla piastra e farcirla, ancora calda, con prosciutto cotto e rucola.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura