Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 8 dicembre 2012

Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo

Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (10)

Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (1)Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (3)

Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (4)Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (6)

Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (7)Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (8)

Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (9)Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo (12)

Strudel di pastasfoglia con marmellata di fichi e semi di sesamo

Sono già due anni che che conosco l’azienda “Vigna del Principe” di Anteo, un giovane ragazzo siciliano che ha voluto investire tempo, denaro ed entusiasmo nella produzione di agrumi, olio e altre leccornie che la sua terra gli offre.

Acquistiamo i suoi prodotti con il Gruppo di Acquisto Solidale (Gas) di cui faccio parte e siamo molto entusiasti della qualità dei prodotti: le mie preferite sono le arance, eccellenza italiana igp, proprio della sua zona, Francofonte.

In questa ricetta ho utilizzato la marmellata di fichi di Anteo, una gelatina non troppo dolce che ho voluto utilizzare per farcire questo strudel di pastasfoglia.

Per ordinare agrumi, olio e altri prodotti direttamente da Anteo, si può visitare il sito www.arancerossefrancofonte.it/ o mandare una mail a info@arancerossefrancofonte.it.

 

INGREDIENTI (per 4/6 persone)

1 disco di pastasfoglia fresca (di circa 30 cm di diametro)

200 gr di marmellata di fichi

2/3 cucchiai di semi di sesamo

latte

 

PROCEDIMENTO

Stendere la pastasfoglia sul piano di lavoro, sopra un foglio di carta da forno.

Spalmare la marmellata di fichi su tutta la superficie della pasta, lasciando vuoto il bordo esterno di circa 2 cm.

Aiutandosi con la carta da forno, arrotolare su se stesso lo strudel, chiudendolo a portafoglio e stringendo bene i bordi.

Spennellare lo strudel con poco latte e cospargere con i semi di sesamo.

Disporre lo strudel su una teglia coperta con carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti: alla fine dovrà risultare dorato e croccante.

Sfornare, far intiepidire e servire tagliato a fette.

1 commento:

  1. ma dai..semplicemente delizioso!!ne mangerei una fettona subiyo ^^ a presto

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura