Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 4 agosto 2012

Rosti di patate con tofu fritto, insalata verde e carote a julienne

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (13)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (1)Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (2)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (3)Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (4)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (5)Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (5a)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (6)Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (7)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (8)Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (9)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (10)Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (11)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne (12)

Rosti di patate con tofu affumicato fritto, insalata verde e carote a julienne

Confesso che è la prima volta che provo il tofu in vita mia e, come prima esperienza, ho voluto provare quello alla piastra: il sapore è delicato, ma con una nota leggermente tostata che lo rende particolare e confesso che può essere davvero una valida alternativa carica di proteine vegetali per chi non mangia formaggi, né alcun tipo di alimento di origine animale.

Questa ricetta è colorata, fresca e gustosa: troppo spesso si pensa che chi rinuncia a mangiare alimenti di origine animale, come chi sceglie un’alimentazione vegana, mangi solo cibi poco saporiti, mortificanti, punitivi… ma non è così! Con questa ricetta ho voluto dimostrare che un piatto vegan può essere anche succulento, leggero ma non troppo, bello da vedere e buono da mangiare.

Mi riprometto di cucinare sempre più piatti vegan, un po’ perché sono favorevole alla riduzione del consumo di carne (sia per la salute che per la sostenibilità), un po’ perché vorrei riuscire a proporre una cucina il più sostenibile possibile senza dover rinunciare all’amore per il cibo e per la cucina creativa.

Questa ricetta è adatta anche a chi soffre di diverse intolleranze, in quanto non contiene lattosio, glutine, lievito e uova.

Per questa ricetta ho utilizzato il tofu alla piastra biologico BioAppetì.

INGREDIENTI (per 1 persona)

100 gr di tofu alla piastra

4 foglie di lattuga

1 patata

1 carota

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Lavare l’insalata e tagliarla a listarelle non troppo sottili.

Lavare le carote, spuntarle e grattugiarle nella grattugia a fori sottili, per ottenere l’effetto julienne: utilizzando carote biologiche, ovviamente non importa pelarle, ma solo lavarle bene.

Per il rosti di patate: pelare la patata, lavarla, asciugarla e grattugiarla nella grattugia a fori grossi. Mettere un cucchiaio d’olio in un padellino antiaderente, scaldarlo a fiamma media e versarvi le patate grattugiate, cercando di dare una forma piatta e tonda, premendo bene con il dorso si un cucchiaio. Quando la parte sotto sarà dorata, voltare il rosti con una paletta, facendo attenzione a non spezzarlo, dorare anche dall’altro lato, salare e pepare. Spegnere, scolare su carta assorbente e tenere da parte.

Asciugare il tofu e tagliarlo a cubetti di 1 cm. Mettere un cucchiaio d’olio nel pentolino antiaderente e friggervi il tofu, rigirandolo spesso per ottenere un crosticina uniforme: scolare su carta assorbente e tenere da parte.

Mettere il rosti sul piatto, disporvi sopra le carote grattugiate e sopra ancora, il tofu alla piastra fritto.

Distribuire tutt’intorno l’insalata, condire con sale, pepe e un filo d’olio crudo.

Servire tiepido o freddo.

3 commenti:

  1. una ricetta che ben si adatta a questa stagione e insegna ad abbinare il tofù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero leggera e gustosa. Il tofu non l'avevo mai assaggiato prima, ma ora non vedo l'ora di riprovarlo!

      Elimina
  2. questa è ottima.....un modo stupendo di mangiare il tofu...grazie mille e buona vacanza!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura