Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 25 giugno 2012

Pizza di pasta madre con prosciutto cotto alla brace e mozzarella

Pizza di pasta madre con rosciutto cotto alla brace e mozzarella (9)

Pizza di pasta madre con rosciutto cotto alla brace e mozzarella (3)Pizza di pasta madre con rosciutto cotto alla brace e mozzarella (4)

Pizza di pasta madre con rosciutto cotto alla brace e mozzarella (5)Pizza di pasta madre con rosciutto cotto alla brace e mozzarella (7)

Pizza di pasta madre con rosciutto cotto alla brace e mozzarella (8) 

La pizza a pasta madre è gustosa e leggerissima: non si avrà, dopo averla gustata, quella sgradevole sensazione di pesantezza che si ha di solito dopo una scorpacciata di pizza con il lievito di birra.

Per questa ricetta ho scelto un abbinamento semplice, ma con un tocco in più: la classica pizza prosciutto e mozzarella si trasforma in qualcosa di più sfizioso grazie all’utilizzo del prosciutto cotto alla brace, più gustoso del tradizionale, ma non così deciso come il prosciutto di Praga.

Per a salsa di pomodoro ho utilizzato il sugo marzanino classico di Cirio.

INGREDIENTI (per 8 persone)

Per l’impasto:

1 kg di farina 00 per pizza

500 ml di acqua

200 gr di lievito madre (rinfrescato la sera precedente)

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

2 cucchiai di sale fino

 

Per farcire:

400 gr di mozzarella

200 gr di prosciutto cotto alla brace

olio extravergine d’oliva

origano

sale

farina per la spianatoia

 

PROCEDIMENTO

Per la pasta: mettere la farina in una ciotola, aggiungervi al centro il lievito madre, poi unire olio, acqua e sale amalgamando un po' con le mani.
Impastare brevemente, fino ad ottenere un impasto omogeneo, formare una palla e mettere a lievitare per circa tre ore sotto una ciotola.

Ricavare due palline di pasta, stenderle sulla spianatoia aiutandosi con il mattarello e un po' di farina, fino ad ottenere due basi allungate.

Disporre ogni base su un pezzo di carta da forno e cospargere la superficie di ognuna con salsa di pomodoro, lasciando senza salsa solo in bordo tutt’attorno di circa 2 cm.

Aggiungere il prosciutto cotto alla brace sulla superficie e completare cospargendo con pezzetti di mozzarella, origano a piacere e un filo d’olio crudo: far riposare a temperatura ambiente per 30 minuti/1 ora.

Cuocere le pizze in forno ventilato preriscaldato alla massima temperatura (250°C e oltre) e disporre la teglia nella parte più bassa (cuocerle una per volta).

Le pizze saranno pronte dopo pochissimi minuti: appena la mozzarella sarà sciolta si potranno togliere dal forno.

Tagliare a tranci e servire subito, aggiungendo un filo d’olio crudo a piacere.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura