Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

giovedì 25 luglio 2013

Pizza rossa con acciughe e cipolla

Pizza rossa con acciughe e cipolla (8)

Pizza rossa con acciughe e cipolla (1)Pizza rossa con acciughe e cipolla (2)

Pizza rossa con acciughe e cipolla (3)Pizza rossa con acciughe e cipolla (4)

Pizza rossa con acciughe e cipolla (5)Pizza rossa con acciughe e cipolla (6)

Pizza rossa con acciughe e cipolla (7)

Pizza rossa con acciughe e cipolla

Ecco una bella pizza rossa con acciughe e cipolla: è senza mozzarella e non contiene latte nell’impasto, così può essere mangiata anche da chi è intollerante al lattosio.

Per questa ricetta ho utilizzato la cipolla di Tropea e le acciughe Elianto, dal sapore fresco vivace, per portare un tocco mediterraneo a questa pizza: tenere un vasetto di acciughe in dispensa è utile e pratico, soprattutto per ricette dell’ultimo minuto, gustose e con ingredienti genuini.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

Per l’impasto:

500 gr di farina 0

250 m di acqua

1 cubetto di lievito di birra (25 gr)

1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

1 cucchiaino di sale fino

 

Per farcire:

200 gr di salsa di pomodoro

2 cipolle di Tropea

15/20 acciughe sott’olio

3 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

origano secco

 

PROCEDIMENTO

Mescolare gli ingredienti per l’impasto, facendo la fontana o dentro una ciotola: impastare con le mani fino ad ottenere una palla ben amalgamata.

Coprire la palla e farla lievitare tre ore a temperatura ambiente.

Stendere l’impasto alto circa 1/2 cm: disporre la sfoglia sopra una teglia da forno leggermente unta d’olio.

Farcire con la salsa di pomodoro mescolata all’olio tutta la superficie, lasciando libero solo il bordo (circa 2 cm).

Completare con le acciughe sgocciolate, la cipolla tagliata a rondelle (condita con un pizzico di sale e olio) e una spolverata di origano secco.

Far lievitare scoperta per circa 30/40 minuti.

Cuocere la pizza in forno preriscaldato alla massima temperatura (250° C e oltre) sulla griglia più bassa per circa 10/15 minuti.

Sfornare e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura