Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

domenica 14 aprile 2013

Panino con frittata di zucchine e alici piccanti

Panino con frittata di zucchine (5)

Panino con frittata di zucchine e alici piccantiPanino con frittata di zucchine (1)

Panino con frittata di zucchine (2)Panino con frittata di zucchine (3)

Panino con frittata di zucchine (4)

Panino con frittata di zucchine e alici piccanti

Programma: giornata fuori e pranzo al sacco… cosa preparo? In mancanza di pane casereccio, questa volta mi accontento del pane da sandwich (non quello classico per toast, ma quello per tramezzini, più soffice e dolce) ripieno di frittata alle zucchine con un tocco di piccante.

Per questa ricetta ho utilizzato le alici in salsa piccante Rizzoli Emanuelli.

 

INGREDIENTI (per 2 persone)

8 triangoli di pane per tramezzini

4 uova

4 alici in salsa piccante

2 zucchine

1 manciata di parmigiano grattugiato

olio extravergine d’oliva

pepe

 

PROCEDIMENTO

Sbattere leggermente con un forchetta le uova in una ciotola, una grattata di pepe, le acciughe frullate e il parmigiano, poi amalgamare.

Lavare e spuntare le zucchine, grattugiarle nella grattugia a fori grossi e unirle al resto, mescolando.

Scaldare 4 cucchiai d’olio in una larga padella e versarvi il composto: appena comincia a rapprendersi, staccare i bordi con una spatola antiaderente e aspettare qualche minuto, poi girare la frittata e terminare la cottura per uno o due minuti.

Spegnere il fuoco, trasferire la frittata sopra ad un piatto ricoperto con carta assorbente e far asciugare sia sopra che sotto.

Far raffreddare la frittata, poi tagliarla a triangoli grandi come il pane da tramezzini, farcendone la metà e ricoprendoli con quelli rimanenti.

Servire subito oppure avvolgere in carta per alimenti e conservarli in frigorifero (o borsa frigo) fino al momento dell’utilizzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura