Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 10 agosto 2012

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (11)

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (2)Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (3)

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (4)Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (5)

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (6)Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (7)

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (8)Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (9)

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante (10)

Spaghetti di riso semintegrale senza glutine con pesto di nocciole, basilico e peperoncino piccante

La mia avventura nel mondo senza glutine continua e devo confessare che questa cucina mi sta appassionando: adoro giocare con gli ingredienti consentiti e creare piatti sempre nuovi, colorati e pieni di gusto.

Spesso si pensa che dover seguire una dieta senza glutine significhi rinunciare al sapore e alla buona cucina in generale: il mio parere è che, parlando della cucina casalinga, questo non è vero, in quanto si possono preparare da sè tantissimi piatti, anche quelli della tradizione, pur adattandoli con gli ingredienti consentiti.

Le aziende negli ultimi anni si sono specializzate sempre più nei prodotti senza glutine e adesso, per fortuna, c’è molta più varietà qualità e anche il prezzo è diventato più accessibile.

La cosa difficile è quando si inizia a guardare alla vita quotidiana di un celiaco che voglia rapportarsi con una vita sociale fatta di bar, ristoranti, ecc: è vero che ultimamente sono sorte delle realtà interessanti e c’è più attenzione verso la celiachia, ma quasi dappertutto, purtroppo, non ci si può fermare per uno spuntino o per un pranzo, soprattutto nei piccoli paesi, perché non sono previsti menù o snack ad hoc per celiaci.

La strada è ancora lunga e il margine di miglioramento è molto ampio: speriamo che l’attenzione verso i celiaci e le loro esigenze cresca, perché (dati alla mano) la popolazione dei “senza glutine” sta crescendo ogni anno di più ed è giusto venire incontro alle esigenze di cittadini che hanno il diritto di poter vivere una vita social-culinaria felice!

Per questa ricetta ho scelto gli spaghetti di riso semigreggio di Piaceri Mediterranei.

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di spaghetti di riso semintegrale

100 gr di di nocciole sgusciate

100 gr di parmigiano grattugiato

2 grosse manciate di foglie di basilico fresche

1 spicchio d’aglio

1 peperoncino rosso piccante

olio extravergine d’oliva

sale

 

PROCEDIMENTO

Pelare l’aglio togliere picciolo e semi al peperoncino: metterli nel mixer assieme alle nocciole e un pizzico di sale,  mixare brevemente, fino ad ottenere una granella non troppo fine.

Lavare velocemente le foglie di basilico, asciugarle bene e aggiungerle nel mixer assieme al resto: mixare brevemente e a scatti, per non scaldare troppo le lame, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mettere il tutto in una ciotola, aggiungere il parmigiano, incorporandolo al resto, poi unire l’olio a filo, fino ad ottenere un composto cremoso, ma non troppo liquido.

Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente e metterla di nuovo nel tegame, a fuoco spento.

Unire il pesto e amalgamare bene: se risulta troppo asciutto, si può aggiungere un filo d’olio crudo.

Disporre nei piatti individuali e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura