Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 2 luglio 2012

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (13)

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (1)Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (2)

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (3)Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (4)

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (5)Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (6)

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (7)Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (8)

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (9)Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (10)

Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (11)Fusilloni di kamut con salmone, fagiolini e cipolla di Tropea (12)

Tempo di magnifiche cipolle e di croccanti fagiolini nell’orto: perché non usarli per una bella ricetta di pasta?

Per questa ricetta ho scelto un formato particolare, i fusilloni di kamut biologici del Pastificio Verrigni, che tengono benissimo la cottura e hanno una consistenza davvero piacevole.

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di fusilloni di kamut

200 gr di fagiolini

200 gr di salmone al naturale

125 ml di panna liquida

1 cipolla di Tropea

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO

Per il condimento: tagliare la cipolla a fette non troppo sottili e farle appassire in una padella con tre cucchiai d’olio.

Unire il salmone, sbriciolarlo leggermente con una forchetta e amalgamarlo con la cipolla.

Unire la panna, aggiungere sale e pepe, poi abbassare al minimo e far ritirare leggermente, fino ad ottenere una crema morbida: spegnere e tenere da parte.

Mettere a bollire una grande pentola piena d’acqua e un pugno di sale grosso: appena arriva a bollore, buttarvi i fagiolini (privati del picciolo) e lessarli per due minuti.

Scolare i fagiolini con la ramina, tagliarli a tocchetti e tenerli da parte.

Usare l’acqua già bollente, usata per i fagiolini, per cuocere la pasta: scolarla al dente e metterla nuovamente nel tegame.

Unire alla pasta il sugo al salmone e mescolare per amalgamare il tutto.

Disporre nei piatti individuali e completare con i fagiolini tagliati a tocchetti.

Servire subito.

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Cristiano... peccato che il profumo non passi dallo schermo del computer! Utilizzare ingredienti di stagione dà sempre grandi soddisfazioni...

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura