Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 16 dicembre 2011

Schiacciatina olio, sale e rosmarino con pasta madre

Schiacciatina olio, sale e rosmarino con lievito madre (8)Schiacciatina olio, sale e rosmarino con lievito madre (1)Schiacciatina olio, sale e rosmarino con lievito madre (2)Schiacciatina olio, sale e rosmarino con lievito madre (5)Schiacciatina olio, sale e rosmarino con lievito madre (6)
Questa è la versione della schiacciata aglio, olio e rosmarino con pasta madre.
Per questa ricetta ho usato l’olio extravergine d’oliva “Sincerus” dell’Azienda Agricola Biologica “Costantini” di Camporeale, in provincia di Palermo: si tratta di un olio molto aromatico, che esalta il sapore semplice di questo piatto.
Per ordinare direttamente dall’azienda, ecco i recapiti:

INGREDIENTI (per 4/6 persone)

500 gr di farina 0
250 ml di acqua
150 gr di lievito madre (rinfrescato la sera precedente)
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino di sale fino
aglione (salamoia bolognese)
olio extravergine d'oliva

PROCEDIMENTO
Per la pasta: mettere la farina in una ciotola, aggiungervi al centro il lievito madre, poi unire olio e acqua e sale amalgamando un po' con le mani.
Impastare brevemente, fino ad ottenere un impasto omogeneo, formare una palla e mettere a lievitare per circa tre ore sotto una ciotola,
Ricavare quattro palline di pasta, stenderle sulla spianatoia aiutandosi con il mattarello e un po' di farina, fino ad ottenere delle basi tipo pizza molto sottili.
Disporre ogni base su un pezzo di carta da forno e cospargere (con le mani) la superficie di ognuna una manciata di aglione e due o tre cucchiai di olio extravergine d'oliva, massaggiando tutta la superficie e i bordi per far insaporire; far riposare 30 minuti.
Cuocere una schiacciata per volta in forno preriscaldato alla massima temperatura, facendo attenzione perché la cottura è molto veloce: se si vuole una schiacciata morbida, bisogna toglierla dal forno un minuto dopo che si sono formate le bolle, altrimenti si lascia altri due minuti dentro per ottenere una schiacciata croccante.
Togliere dal forno e servire immediatamente, accompagnando con salumi, sottaceti e formaggi.

2 commenti:

  1. troppo buona!me la immagino gia' con 2 fette di lardo come si deve in mezzo!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura