Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 15 aprile 2015

Frittata al cipollotto con uovo d'oca

Frittata al cipollotto con uovo d'oca (6)

Frittata al cipollotto con uovo d'oca (0) Frittata al cipollotto con uovo d'oca (1)

Frittata al cipollotto con uovo d'oca (2) Frittata al cipollotto con uovo d'oca (3)

Frittata al cipollotto con uovo d'oca (4) Frittata al cipollotto con uovo d'oca (5)

Frittata al cipollotto con uovo d'oca

Questa frittata primaverile piace tanto a mio figlio: Riccardo vorrebbe allevare galline, anatre e oche, ma per ora ci “accontentiamo” delle fantastiche uova delle galline, anatre e oche della mia amica Colette, che le lascia scorrazzare in un ampio spazio tutto per loro all’OrtoLà: pennuti felici fanno uova felici!

Le uova in questione sono assolutamente e strepitosamente bio… e si sente!

Sono buonissime, fanno bene e siamo felici di poter godere di questo privilegio: il preferito di Riccardo è l’uovo d’oca, che vale più o meno tre uova di gallina.

Per questa frittata ne ho usati due (uno dell’oca Guenda e uno dell’oca Giuditta), aggiungendo semplicemente un pizzico di sale, due o tre cipollotti freschi tritati grossi e due manciate di grana grattugiato Bella Lodi, per dare un tocco di sapore in più: ho cotto la mia frittata in forno, servendola tiepida… ideale anche per un pic-nic!

 

INGREDIENTI (per 3 persone)

    • uova d’oca 2
    • cipollotti freschi 2/3
    • grana grattugiato 2 manciate
    • olio extravergine d’oliva
    • sale fino

PROCEDIMENTO

  • Rompere le uova in una ciotola e sbatterle leggermente con la forchetta per romperle.
  • Unire un pizzico di sale, un filo d’olio, il grana e mescolare velocemente.
  • Aggiungere i cipollotti tritati grossolanamente (compresa la parte verde) e mescolare.
  • Versare il tutto in una teglia: il composto deve essere alto circa 2 cm.
  • Cuocere in forno preriscaldato per circa 10 minuti a 180°C: deve solo solidificarsi, non cuocere troppo.
  • Sfornare, far intiepidire e servire.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura