Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 22 marzo 2013

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (11)

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (00)Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (0)

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (1)Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (2)

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (3)Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (4)

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (5)Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (6)

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (7)Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni (9)

Pizza di farro integrale con cipolle e peperoni

La mia avventura di vegetariana è cominciata più di un mese fa e continua con successo: non mi manca la carne, anzi! Mi sento più leggera, digerisco meglio e sono felicissima di questa mia scelta.

La pizza che propongo oggi è completamente vegetariana e gustosissima: il farro integrale contribuisce a renderla croccante e saporita e i peperoni e le cipolle sono fantastici cotti al forno!

Ho servito questa rustica e coloratissima pizza sui piatti di EasyLife, che hanno esaltato questa semplice e meravigliosa creazione… perché anche l’occhio vuole la sua parte!

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

Per la pasta:

500 gr di farina di farro integrale

250 ml di acqua

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1 cubetto di lievito di birra (25 gr)

1 cucchiaino di sale

 

Per farcire:

200 gr di mozzarella

200 gr di salsa di pomodoro

2 peperoni rossi

2 peperoni gialli

5/6 cipolle bianche piatte o cipolline o cipollotti

olio extravergine d’oliva o olio piccante a piacere

sale

 

PROCEDIMENTO

Lavare e pulire i peperoni togliendo picciolo e semi: tagliarli in quattro per il lungo e adagiarli su una teglia da forno unta con un filo d’olio.

Togliere il primo strato esterno e le radici alle cipolle, tagliarle a metà in senso orizzontale e unirle nella teglia assieme ai peperoni, disponendo le verdure su un unico strato.

Salare, aggiungere un filo d’olio su peperoni e cipolle e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti: quando le verdure saranno cotte, metterle in una ciotola e ricoprirle con il loro olio di cottura (si possono preparare anche il giorno prima, far raffreddare e conservare coperte in frigorifero).

Per la pasta della pizza: impastare farina, lievito, olio, acqua e sale, lavorando energicamente con le mani qualche minuto.

Formare una palla liscia e omogenea, coprire con una ciotola e far lievitare fino a raddoppio (circa tre ore): stendere la pasta alta circa mezzo centimetro e disporla su una teglia ricoperta con carta da forno.

Farcire la pasta con la salsa di pomodoro, unire qua e là le verdure e completare con la mozzarella a cubetti e un filo d’olio: cuocere in forno preriscaldato alla massima temperatura, nella parte più bassa del forno, per pochi minuti (quando la mozzarella si sarà sciolta, la pizza sarà pronta).

Sfornare, tagliare a spicchi e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura