Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 29 gennaio 2013

Panna cotta al caramello mou

Panna cotta al caramello (11)

Panna cotta al caramello (2)Panna cotta al caramello (3)

Panna cotta al caramello (4)Panna cotta al caramello (5)

Panna cotta al caramello (6)Panna cotta al caramello (7)

Panna cotta al caramello (8)Panna cotta al caramello (9)

Panna cotta al caramello (10)

Panna cotta al caramello mou

Utilizzo ancora una volta la preparazione base della panna cotta che mi ha insegnato la mia amica Colette, compagna di sogni e merende: questa volta ho voluto arricchirla con una crema mou al caramello a base di zucchero di canna e panna fresca.

Per questa ricetta ho utilizzato lo zucchero grezzo di canna di Italia Zuccheri.

 

 

INGREDIENTI (per 6/8 persone)

1 litro di panna fresca

250 ml di latte fresco

150 gr di zucchero a velo vanigliato

1 bustina di gelatina chiara in polvere

2 cucchiai di zucchero semolato

 

Per la crema mou al caramello:

250 ml di panna fresca

6 cucchiai di zucchero di canna

 

PROCEDIMENTO

Mettere panna e zucchero vanigliato in una casseruola e sbatterli con una frusta, amalgamando bene: portare ad ebollizione e far bollire per 5/6 minuti, mescolando perché non attacchi e facendo attenzione perché si gonfia e potrebbe fuoriuscire.

Mescolare a freddo, in una casseruola a parte, lo zucchero semolato, la gelatina in polvere e il latte, facendo attenzione a non formare grumi: mettere la casseruola sul fuoco per pochi minuti, mescolando continuamente, finché il composto si sarà un po’ addensato.

Versare il composto con la gelatina nella panna calda, mescolare bene il tutto e versare negli stampini monoporzione.

Far raffreddare, poi mettere in frigorifero qualche ora prima di servire: se la si prepara la sera prima è ancora meglio.

Per la crema mou al caramello: versare in un pentolino lo zucchero e la panna insieme, far scaldare al minimo e portare ad ebollizione: cuocere lentamente e continuando a girare con il cucchiaio di legno finché si sarà formata una cremina densa e color caramello.

Capovolgere gli stampini di panna cotta sui piatti individuali, versarvi sopra il caramello caldo e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura