Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 30 ottobre 2012

Muffin allo yogurt e mirtilli con zucchero di canna

Muffin allo yogurt e mirtilli (10)

.Muffin allo yogurt e mirtilli (0)Muffin allo yogurt e mirtilli (1)

Muffin allo yogurt e mirtilli (3)Muffin allo yogurt e mirtilli (4)

Muffin allo yogurt e mirtilli (5)Muffin allo yogurt e mirtilli (6)

Muffin allo yogurt e mirtilli (7)

Muffin allo yogurt e mirtilli (8)Muffin allo yogurt e mirtilli (9)

Muffin allo yogurt e mirtilli con zucchero di canna

I muffin sono dei classici dolcetti di tradizione anglosassone e sono molto versatili e comodi: basta variare leggermente gli ingredienti per ottenere gustose varianti da offrire ai nostri bambini come salutare merenda a scuola o a colazione.

Questa è la classica versione con i mirtilli, colorata e buonissima.

Per questa ricetta ho utilizzato la farina biologica Arifa dell’azienda Ruggeri, che ha conferito una leggerezza e una digeribilità fantastica all’impasto.

I prodotti contrassegnati con l’asterisco appartengono al Commercio Equosolidale.

 

INGREDIENTI (per circa 24 muffin)

3 uova

3 bicchieri di farina

2 bicchieri di zucchero di canna demerara*

1 bicchiere di yogurt bianco

1 bicchiere d’olio di semi di girasole o mais

1 bicchiere di mirtilli in sciroppati

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO

Lavorare le uova con lo zucchero e il pizzico di sale con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo: unire lo yogurt e amalgamare.

Unire farina e lievito setacciato, amalgamare bene, poi versare a filo l’olio e continuare a mescolare con la frusta.

Scolare i mirtilli dallo sciroppo e unirli al resto: amalgamare delicatamente, distribuendoli in tutto il composto.

Mettere i pirottini di carta dentro le teglie da muffin e versarvi il composto: riempire i pirottini solo per 3/4, altrimenti in cottura fuoriuscirà l’impasto.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15/20 minuti: controllare la cottura inserendo uno stuzzicadenti al centro (se uscirà asciutto, saranno pronti).

Sfornare, togliere i muffin dalla teglia e farli raffreddare su una griglia per dolci.

I muffin sono pronti e si possono conservare per qualche giorno a temperatura ambiente.

2 commenti:

  1. Amo le cose semplici.Questi muffins hanno un bell'aspetto,ti sono venuti proprio bene.

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura