Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 10 luglio 2012

Bevanda rinfrescante allo zenzero e miele d’arancio

Bevanda rinfrescante allo zenzero e miele (6)

Bevanda rinfrescante allo zenzero e miele (1)

Bevanda rinfrescante allo zenzero e miele (4)

Fa sempre più caldo e io, sinceramente, non ne posso più!

Bologna ha un clima terribile, afoso d’estate e freddo e umido d’inverno… per quanto ami la mia città non riuscirò mai a fare l’abitudine a questo clima terribile!!

Insomma, per sopravvivere a questi perenni 36° e oltre, mi tocca inventare bevande rinfrescanti di continuo, per non cadere nella tentazione di cedere alle bibite super zuccherate, super caloriche e  piene di coloranti e schifezze varie… insomma, esistono varianti casalinghe buonissime, salutari e infrescanti, che ci possiamo autoprodurre in pochi istanti, spendendo pochissimo e avendo grandi soddisfazioni.

Mi raccomando: usate sempre acqua del rubinetto, più sicura, economica ed ecosostenibile dell’acqua in bottiglia!

Questa è una delle ultime nate e, per sostituire lo zucchero raffinato, ho utilizzato il miele d’arancio Luna di Miele: una delizia!

INGREDIENTI (per un litro)

1 litro di acqua del rubinetto

1 cucchiaio di miele d’arancio

1 pezzo di zenzero (circa 5 cm)

 

PROCEDIMENTO

Pelare lo zenzero con il pelapatate, sciacquarlo e tagliarlo a fettine.

Mettere le fettine di zenzero in una bottiglia di vetro, unire un cucchiaio di miele e riempire la bottiglietta d’acqua del rubinetto.

Tappare e scuotere per far sciogliere il miele.

Riporre in frigorifero e far “insaporire” per una mezz’oretta prima di gustare.

Si conserva due o tre giorni in frigorifero.

Consiglio: non mangiate lo zenzero… è piccantissimo!!

2 commenti:

  1. lo zenzero non mi ha mai ispirato tanto come ingrediente principale...ma proviamo, sono certa che mi stupirai!
    complimenti per il blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi davvero provarla questa bevanda: dissetante e delicata... ideale per una giornata afosa!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura