Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

domenica 5 aprile 2015

Uovo di Pasqua tridimensionale con pasta frolla ai quattro cereali e alchermes


 

Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (1) Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (2) Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (3)

Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (4) Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (5) Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (6)

Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (7) Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (8)

Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (10) Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (11)

Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (12) Uovo tridimensionale con pasta frolla e alchermes (13)


Questo uovo tridimensionale può essere un'idea per il centrotavola di Pasquetta: al momento del caffè ogni commensale può gustarsi un “piano” di questo delizioso uovo biscottato  creando un dolce divertente da offrire con il caffè.
Per fare questo simpatico uovo centrotavola ho utilizzato lo stampo in silicone “3D egg choc” di Silikomart, con cui si possono fare anche le varianti in pasta di zucchero, cioccolato, caramello, come la fantasia suggerisce: si monta il tutto su una base con bastoncino e il gioco è fatto!

INGREDIENTI (per 1 uovo 3D di pasta frolla)

Per la base:
    • farina ai 4 cereali (orzo, grano, mais, farro) 250 g
    • uova 2
    • burro freddo 60 g
    • zucchero semolato 60 g
    • buccia grattugiata di 1/2 limone
    • sale fino 1 pizzico


Per decorare:
    • zucchero semolato
    • liquore per dolci alchermes


PROCEDIMENTO
  • Lavorare con la punta delle dita farina e burro freddo a tocchetti, fino ad ottenere un composto di briciole.
  • Unire le uova e amalgamare, poi lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e il sale: lavorare poco, giusto il tempo di ottenere una palla omogenea.
  • Ricavare delle palline di diverse dimensioni e schiacciarle all'interno dei cerchi nello stampo di silicone.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15/20 minuti.
  • Sfornare, sformare i cerchi di biscotto e farli raffreddare su una gratella per dolci.
  • Quando i biscotti sono freddi, rotolarne solo il bordo nell’alchermes, poi rotolarlo subito nello zucchero semolato, per ottenere l’effetto brinato rosa.
  • Disporre i biscotti sul piedistallo incluso nella confezione, inserendo le diverse forme fino ad ottenere la forma di un uovo.
  • Servire.

2 commenti:

  1. Risposte
    1. E' davvero scenografico e facile da fare: di grande effetto e buonissimo!!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura