Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 6 febbraio 2012

Pizza croccante ai wurstel

Pizza croccante ai wurstel

          Pizza croccante ai wurstel     Pizza croccante ai wurstel     Pizza croccante ai wurstel

          Pizza croccante ai wurstel     Pizza croccante ai wurstel     Pizza croccante ai wurstelPizza croccante ai wurstel

Ecco la pizza che va per la maggiore a casa mia: vi dico subito che io non amo i wurstel, ma Omar e Riccardo sì… cosa non si fa per far piacere ai propri uomini?!

Per questa ricetta ho utilizzato la farina per pizza di Molini Rosignoli: ho scelto di fare una pizza non troppo alta, ma più croccante, e questa farina è l’ideale per questo tipo di impasti, visto che si riesce a tirare bene con il mattarello, grazie alla sua elasticità.

Per ulteriori informazioni sui prodotti e sull’Azienda Molini Rosignoli, si può visitare i Sito Web: http://www.rosignolimolini.it/

INGREDIENTI (per 6/8 persone)

Per l’impasto:

1 kg farina
500 gr acqua tiepida 
2 cubetti di lievito di birra (50 gr) 
2 cucchiaini colmi di sale fino 
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

farina per la spianatoia

 

Per farcire:

600 gr di mozzarella

400 gr di salsa di pomodoro

300 gr di wurstel

olio extravergine d’oliva

 

PROCEDIMENTO

Mescolare tutti gli ingredienti per l’impasto dentro una ciotola (o fare la fontana), poi impastare velocemente con le mani e formare una palla liscia ed omogenea: coprirla con una ciotola e farla lievitare tre ore a temperatura ambiente.

Dividere l’impasto in quattro pezzi: tirare la pizza con il mattarello, stendendola piuttosto sottile (2/3 mm): mettere ogni pizza su carta da forno e farcire con la salsa di pomodoro, distribuendola con un cucchiaio fino a due cm dal bordo.

Aggiungere i wurstel a rondelle sottili su tutta la superficie, completare con pezzetti di mozzarella qua e là e un filo d’olio.

Far lievitare la pizza scoperta per circa 30 minuti, poi cuocerla in forno preriscaldato alla massima temperatura (250°C e oltre): disporre la teglia sulla griglia più bassa del forno e cuocere pochi minuti, fino allo scioglimento della mozzarella.

Sfornare e servire subito, tagliata a spicchi.

2 commenti:

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura