Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 4 febbraio 2012

Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure

Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (5)

     Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (9)   Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (10)   Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (1)

     Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (2)   Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (3)   Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (4)

Gnocchi di riso saltati con funghi e verdure (7)

La mia passione per la cucina cinese mi porta a provare sempre nuove ricette e prodotti provenienti da questa affascinante cultura: questa ricetta mi è stata data da Fang, un’amica cinese con cui parlo spesso di cucina e ricette e che mi ha fatto conoscere tanti prodotti tipici della Cina che si trovano nei negozi etnici e che per noi occidentali sarebbe quasi impossibile decifrare.

Questa ricetta è una delle mie preferite e spesso la cucino per serate a tema con amici che amano la cucina orientale: la cosa essenziale per far riuscire bene il piatto e la freschezza delle verdure, che devono assolutamente essere di stagione: nella versione estiva preferisco cipollotto, carote e zucchine, nella versione invernale accosto cipolla, carote e cavolo cappuccio.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

1 confezione di gnocchi cinesi secchi

150 gr di pancetta stagionata a cubetti

2 carote

1 cipolla

3 manciate di cavolo cappuccio affettato non troppo fine (o 2/3 zucchine)

1 spicchio d’aglio

3 funghi shitake secchi

olio di semi di girasole

salsa di soia

sale

 

PROCEDIMENTO

Mettere in una ciotola i gnocchi e ricoprirli d’acqua fredda: lasciarli in ammollo per 24 ore.

Ammollare i funghi in acqua fredda per 15 minuti, poi eliminare il gambo e tritarli.

Scaldare il wok a fiamma alta, poi unire due cucchiai di olio: farvi soffriggere i funghi e l’aglio tritati fini, poi unire la pancetta a cubetti e infine le verdure tagliate fini a coltello in diagonale (alla cinese).

Scolare i gnocchi dall’acqua, sciacquarli e unirli dentro il wok, saltando bene il tutto: aggiungere tre/quattro cucchiai di salsa di soia e saltare il tutto, regolando di sale.

Servire subito dentro delle ciotole monoporzione e mangiare con le bacchette.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura