Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 10 settembre 2011

Frittura mista di pesci di scoglio

Frittura mista di pesci di scoglio (1)  Frittura mista di pesci di scoglio (2) Frittura mista di pesci di scoglio (3)  Frittura mista di pesci di scoglio (4)Frittura mista di pesci di scoglio (5)

Questi pesciolini sono stati pescati da mio figlio Riccardo, orgoglioso pescatore come suo padre, allo scoglio Baleno, davanti alla casa che abbiamo affittato per le vacanze a La Maddalena (Sardegna).

Inutile dire che grande soddisfazione per lui (e per noi!) mangiare il pesce che lui stesso ha pescato!!

E’ in onore del mio piccolo pescatore “Capitan Fungo” che vi mando questa ricetta…

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

1 kg di pesci di scoglio (paganelli, sciarrani, triglie, saraghi, ecc)

farina

sale

olio di semi di girasole per friggere

 

PROCEDIMENTO

Eviscerare i pesci, eliminare la testa (facoltativo) e sciacquarli: la cosa migliore sarebbe effettuare questa operazione direttamente in acqua di mare, appena pescati, per non far perdere il sapore.

Mettere i pesci in una terrina, unire la farina e mescolare per infarinarli.

Eliminare la farina in eccesso mettendo i pesci in un colapasta, scuotendo bene.

Mettere un dito d’olio in una larga padella, scaldarlo senza farlo fumare e adagiarvi i pesciolini.

Cuocere a fuoco medio da una parte e dall’altra, voltandoli delicatamente per non spezzarli: dovranno risultare cotti all’interno (la lisca dovrà staccarsi facilmente) e dorati all’esterno.

Scolarli su un piatto ricoperto con carta assorbente, salarli leggermente e servirli subito, con un contorno d’insalata fresca o verdure alla griglia.

1 commento:

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura