Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 17 aprile 2009

Crema di carciofi con carciofi fritti e zafferano

INGREDIENTI (per 4 persone)

500 gr di carciofi
200 gr di pastella (1/2 farina + 1/2 acqua)
1 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 bustina di zafferano
il succo di 1/2 limone
brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
olio di semi di arachidi
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, spuntandoli e eliminando la parte esterna del gambo con un pelapatate.
Tenere un carciofo da parte e immergerlo in acqua acidulata con succo di limone.
Tagliare gli altri carciofi a metà, togliere il fieno e affettarli sottili per il lungo (compreso il gambo).
Far rosolare in padella con poco olio la cipolla affettata e l'agliointero pelato, dopo pochi istanti unire i carciofi a fettine e saltarli a fiamma viva, poi sfumare con il vino, salare, pepare, far ritirare il vino, ricoprirli con brodo vegetale e cuocere circa 30 minuti a fuoco basso con il coperchio (devono quasi disfarsi).
Passare il composto ottenuto con il passaverdura e impiattare in una fondina da minestra.
Preparare la pastella mescolando metà acqua e metà farina e farla riposare coperta da nylon per circa 30 minuti.
Tagliare con la mandolina il carciofo rimasto, immergere le fettine nella pastella, scolare quella in eccesso e friggere ad una ad una le fettine di carciofo in abbondante olio di arachidi bollente.
Scolare su carta assorbente, salare e disporre i carciofi fritti sulla crema.
Spolverare con pepe macinato fresco e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura