Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 3 maggio 2014

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (11)

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (1)Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (2)

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (3)Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (4)

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (5)Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (6)

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (7)Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (8)

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (9)Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella (10)Ubuntu Cola (1)Ubuntu Cola (2)

Calzoni con fagioli neri piccanti e mozzarella

Questi calzoni vegetariani sono all’insegna dell’etnico e del Fairtrade: ho utilizzato fagioli neri del Commercio Equosolidale e ho servito il tutto con la bibita Ubuntu Cola (la trovate su www.vetrinasolidale.com).

Oltre ad utilizzare lo zucchero di canna certificato Fairtrade, la Ubuntu Cola devolve il 15% dell'utile netto alla “Ubuntu Africa Programme” per sviluppare i progetti rivolti ai produttori di zucchero e alle loro comunità in Africa, reinvestendo localmente gli utili, insegnando ai produttori come migliorare e sostenere le loro attività e diversificare gli investimenti.

 

INGREDIENTI (per 8/10 calzoni)

Per l’impasto:

500 gr di farina

250 ml di acqua

1/2 cubetto di lievito di birra

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

1 cucchiaino di sale fino

 

Per il ripieno:

300 gr di fagioli neri piccanti già cotti (ricetta QUI)

3 mozzarelle

 

PROCEDIMENTO

Mescolare gli ingredienti per l’impasto, amalgamare bene con le mani, impastare per pochi minuti, formare una palla e metterla sotto una ciotola a lievitare per circa un’oretta a temperatura ambiente.

Dividere l’impasto in 8/10 palline, stenderle col mattarello aiutandosi con poca farina  e ottenere delle piade rotonde.

Mettere al centro di ogni disco di pasta due cucchiai di fagioli (freddi), qualche pezzo di mozzarella e chiudere a metà formando i calzoni: mentre si chiude, far uscire l’aria e sigillare bene i bordi premendo con le dita.

Cuocere i calzoni su una piastra di ghisa caldissima, girarli quando cominciano a colorarsi sotto e concludere la cottura dall’altro lato: basteranno pochi minuti in tutto.

Togliere i calzoni dalla piastra e servire subito.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura