Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 16 novembre 2013

Panini integrali con gocce di cioccolato

Panini integrali con gocce di cioccolato (12)

Panini integrali con gocce di cioccolato (2)Panini integrali con gocce di cioccolato (3)

Panini integrali con gocce di cioccolatoPanini integrali con gocce di cioccolato (4)

Panini integrali con gocce di cioccolato (5)Panini integrali con gocce di cioccolato (7)

Panini integrali con gocce di cioccolato (8)Panini integrali con gocce di cioccolato (9)

Panini integrali con gocce di cioccolato (11)Panini integrali con gocce di cioccolato (13)

Panini integrali con gocce di cioccolato

Questi panini sono ottimi per la merenda, anche da portare a scuola: non sono dolcissimi, in pratica sono pasta di pane con gocce di cioccolato e un po’ di zucchero.

Per questa ricetta ho utilizzato farina integrale e zucchero di canna tropical cassonade Eridania, che hanno conferito un sapore rustico e deciso.

 

INGREDIENTI (per circa 45 panini)

500 gr di farina integrale

250 ml di latte intero

150 gr di gocce di cioccolato fondente

50 gr di zucchero integrale

25 gr di burro

1 uovo

1/2 cubetto di lievito di birra o 1/2 bustina

1 pizzico di sale

 

latte per spennellare

farina e burro per la teglia

 

PROCEDIMENTO

Mescolare tutti gli ingredienti in una grande ciotola (tranne le gocce di cioccolato) e amalgamare bene il tutto, impastando fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

Coprire la palla con la ciotola e far lievitare circa tre ore.

Aggiungere le gocce di cioccolato all’impasto, impastando, distribuendole uniformemente.

Formare circa 45 palline, grandi circa come una noce e disporle su una teglia imburrata e cosparsa di farina (togliere quella in eccesso battendo la placca, altrimenti si brucerà).

Far lievitare i panini coperti da un telo per circa un’ora.

Spennellare la superficie dei panini con poco latte.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti, fino a doratura.

Sfornare e far raffreddare sopra una gratella per dolci.

Servire tiepidi o freddi.

I panini, una volta raffreddati, si possono riporre in contenitori di vetro per alimenti e conservare in freezer.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura