Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

domenica 4 novembre 2012

Muffin con farina di segale, malto d'orzo, zucchero di canna, mosche e larve… scherzetto di Halloween!

P1240141

Muffin con farina di segale, malto d'orzo e zucchero di canna (1)Muffin con farina di segale, malto d'orzo e zucchero di canna (2)

Muffin con farina di segale, malto d'orzo e zucchero di canna (3)Muffin con farina di segale, malto d'orzo e zucchero di canna (4)

Muffin con farina di segale, malto d'orzo e zucchero di canna (5)Muffin con farina di segale, malto d'orzo e zucchero di canna (7)

Muffin con farina di segale, malto d'orzo, zucchero di canna, mosche e larve… scherzetto di Halloween!

Questi dolcetti sono la mia ultima creazione di Halloween… a volte basta veramente poco per donare un’aria schifiltosa e orrenda a un povero muffin… bastano davvero pochi accorgimenti, tipo qualche mosca e larva finta!

Per questa ricetta ho utilizzato malto d’orzo e farina di segale, che donano un sapore rustico e saporito ai muffin: per quanto riguarda lo zucchero, ho scelto uno zucchero di canna profumato e gustoso, il Demerara Guadelupe di BronSugar.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

3 uova

2 bicchieri di farina 0

2 bicchieri di zucchero di canna

1 bicchiere di farina di segale

1 bicchiere di latte

1 bicchiere di olio di semi di girasole o mais

2 cucchiai di malto d’orzo

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO

Mescolare uova, zucchero e un pizzico di sale con una frusta a mano, unire a poco a poco il latte e l’olio e amalgamare bene il tutto.

Unire le farine e il lievito, mescolare il tutto, incorporando bene gli ingredienti.

Mettere i pirottini di carta nelle teglie da muffin, distribuire il composto nei pirottini per 2/3 per non farli fuoriuscire in cottura.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15/20 minuti: controllare la cottura con uno stecchino di legno (se esce bagnato bisogna farli cuocere un altro po’).

Sfornare, togliere i muffin dalla teglia e farli raffreddare su una gratella per dolci.

Decorare a piacere e servire.

6 commenti:

  1. Belli, buoni e rustici!! proprio come piacciono a me i muffins!!
    Buona domenica!
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa! Sono davvero buoni e orripilanti allo stesso tempo!! Ciao, Monia.

      Elimina
  2. Basta poco a rendere orribile una bontà! ;)

    Ho letto che hai utilizzato il malto d'orzo, ma mi sembra di non averlo visto tra gli ingredienti...forse ho letto male?? ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, hai ragione Loredana... mi ero dimenticata di metterlo tra gli ingredienti! Grazie della correzione! Ciao, Monia.

      Elimina
  3. Li farò al più presto.Amo i muffin e essendo in dieta cerco sempre ricettine non molto caloriche e questa mi sembra giusta per me.Grazie.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La farina di segale dà un gusto molto particolare a questi dolcetti: per il resto sono davvero molto semplici e poco calorici!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura