Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 7 maggio 2012

Pizza di farro con salsiccia e carciofini

Pizza con salsiccia e carciofini sott'olio (7)

Pizza con salsiccia e carciofini sott'olio (1)Pizza con salsiccia e carciofini sott'olio (2)

Pizza con salsiccia e carciofini sott'olio (3)Pizza con salsiccia e carciofini sott'olio (4)

Pizza con salsiccia e carciofini sott'olio (5)

Pizza con salsiccia e carciofini sott'olio (6)

Questa pizza è buonissima, bella sostanziosa e piena di sapore: io utilizzo i carciofini in salamoia che mi autoproduco e il sapore è veramente unico!

Per questa ricetta ho utilizzato la passata rustica di Cirio, che conferisce al piatto un buon sapore casereccio.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

Per l’impasto:

500 gr di farina di farro

250 m di acqua

1 cubetto di lievito di birra (25 gr)

1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

1 cucchiaino di sale fino

 

Per farcire:

200 gr di salsa di pomodoro

400 gr di mozzarella

200 gr di salsiccia di maiale fresca

200 gr di carciofini in salamoia o sott’olio

olio extravergine d’oliva

origano secco

 

PROCEDIMENTO

Mescolare gli ingredienti per l’impasto, facendo la fontana o dentro una ciotola: impastare con le mani fino ad ottenere una palla ben amalgamata.

Coprire la palla e farla lievitare tre ore a temperatura ambiente.

Dividere la palla in due e stendere l’impasto alto circa 1/2 cm: disporre le due sfoglie sopra due teglie ricoperte con carta da forno.

Farcire con la salsa di pomodoro, distribuendola su tutta la superficie, lasciando libero solo il bordo (circa 2 cm).

Spellare la salsiccia, spezzettarla con le dita e spargerla sulla superficie.

Aggiungere qua e là qualche carciofino sott’olio tagliato a metà.

Completare con la mozzarella a pezzetti, un po’ di origano secco e un filo d’olio, poi far lievitare scoperte per circa 30/40 minuti.

Cuocere le pizze, una per volta, in forno preriscaldato alla massima temperatura (250° C e oltre) sulla griglia più bassa: la pizza sarà pronta appena la mozzarella si scioglierà.

Sfornare e servire subito.

4 commenti:

  1. deve essere buonissima questa pizza!baci!

    RispondiElimina
  2. Voglio provare anche io con la farina di farro, deve essere buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bianca Neve la devi davvero provare: il farro dà una consistenza davvero particolare e un gusto buonissimo!

      Elimina
  3. Federica, è davvero fantastica! Da provare assolutamente!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura