Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 11 febbraio 2012

Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella

Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (8)

Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (1)Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (2)

Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (3)Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (4)

Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (5)Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (6)

Pizza con prosciutto cotto, salame piccante e mozzarella (7)

Cucino pizza almeno una volta a settimana per la mia famiglia e per gli amici e, anche se l’impasto base è sempre più o meno lo stesso, mi piace provare abbinamenti sempre nuovi e questo è uno dei miei preferiti: il salame piccante dona carattere alla pizza e il sapore è intenso e deciso.

Per quest’impasto ho scelto la farina 0 Manitoba di Molino Chiavazza, una farina di forza che rende facile la lavorazione e che rende la pizza croccante fuori e morbida dentro.

Per saperne di più sulla gamma di farine e sugli altri prodotti di Molino Chiavazza, si può visitare il sito web dell’azienda (http://www.molinochiavazza.it/) oppure il blog “Cultura del frumento” (http://cultura-del-frumento.blogspot.com/).

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

Per l’impasto:

500 gr di farina

250 m di acqua

1 cubetto di lievito di birra (25 gr)

1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

1 cucchiaino di sale fino

1 cucchiaino di miele

 

Per farcire:

200 gr di salsa di pomodoro

400 gr di mozzarella

150 gr di salame piccante

150 gr di prosciutto cotto

olio extravergine d’oliva

 

PROCEDIMENTO

Mescolare gli ingredienti per l’impasto, facendo la fontana o dentro una ciotola: impastare con le mani fino ad ottenere una palla ben amalgamata.

Coprire la palla e farla lievitare tre ore a temperatura ambiente.

Dividere la palla in due e stendere l’impasto alto circa 3 mm: disporre le due sfoglie sopra due teglie ricoperte con carta da forno.

Farcire con la salsa di pomodoro, distribuendola su tutta la superficie, lasciando libero solo il bordo (circa 2 cm).

Tagliare il salame a fettine sottili e disporlo sulla superficie, insieme alle fettine di prosciutto cotto.

Completare con la mozzarella a pezzetti e un filo d’olio, poi far lievitare scoperte per circa 30/40 minuti.

Cuocere le pizze, una per volta, in forno preriscaldato alla massima temperatura (250° C e oltre) sulla griglia più bassa: la pizza sarà pronta appena la mozzarella si scioglierà.

Sfornare e servire subito.

2 commenti:

  1. Anche io faccio la pizza come quella della pizzeria, ma ho comprato il fornetto...in 5 minuti è pronta e che spettacolo. La tua pizza è invitantissima e poi tonno e cipolla e salame piccante sono le mie preferite. Mi hai fatto venire una voglia di pizza incredibile. Mi manca la mozzarella però.

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura