Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 8 aprile 2011

Harira


La harira è la zuppa della condivisione: rompe il digiuno e viene consumata qusi tutti i giorni durante il mese del Ramadan in Marocco.
Questa ricetta appartiene a Hajjoub e Hanane Bouzbda (Coop Taliouine) da generazioni.
Gli ingredienti indicati con l'asterisco appartengono al Commercio Equosolidale.


INGREDIENTI (per 8 persone)

400 gr di carne di manzo
200 gr di ceci
300 gr di cipolle
prezzemolo
sale
pepe*
3 litri d'acqua
75 gr di farina
25 gr di lievito fresco
100 gr di lenticchie*
fave essiccate e sbucciate
300 gr di riso*
1 kg di pomodori
1 cucchiaio di coriandolo*
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro


PROCEDIMENTO

Mescolare in una casseruola la carne tagliata a cubetti, la cipolla, il pepe, lo zafferano reidratato, il sale, i ceci cotti (precedentemente ammollati per 12 ore, poi sciacquati e scolati), versare l'acqua e metter al fuoco per 30 minuti.
Aggiungere dunque le lenticchie, le fave cotte, il riso, i omodori passati nel passaverdura, il concentrato, il coriandolo e il prezzemolo tritato.
Aggiungere poi il lievito e la farina sciolti in poca acqua tiepida.
Lasciar cuocere ancora 15 minuti.
Servire calda in piccole ciotole.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura