Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

giovedì 7 giugno 2007

Knodel (canederli) al formaggio (Trentino Alto Adige) - ITALIA -

INGREDIENTI (per 4 persone)

300 gr pane raffermo tipo rosetta
1 bicchiere latte
300 gr di formaggio Puzzone di Moena
1 cipolla
1 cucchiaio farina
3 uova
2 cucchiai erba cipollina
parmigiano grattugiato
burro
sale


PROCEDIMENTO

Versare il latte tiepido sul pane tagliato a dadini ed attendere che il pane si ammorbidisca.
Soffriggere la cipolla con poco burro, tagliare il formaggio a piccoli dadini ed unirli al pane insieme alla farina, alle uova, all'erba cipollina e a una presa di sale.
Amalgamare bene il tutto e formare degli gnocchi nel palmo della mano bagnata avendo cura di strizzarli bene.
Farli bollire 15 minuti in acqua salata a fuoco lento.
Servirli cosparsi di parmigiano e burro fuso dorato.

8 commenti:

  1. buoni i canederli,mi ricordano una mia vacanza sopra bolzano! complimenti e grazie per la ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li adoro i canederli e anche a me ricordano i momenti passati in Alto Adige: bellissimi posti, meravigliosa cucina!

      Elimina
  2. grazie per la gustosissima ricetta ,anke a me rikordava la vacanza fata a s.candido,stupendo;ma oltre ke a bollirli nell'acqua salata i canederli si possono far bollire nel brodo di carne?
    grazie :-)

    RispondiElimina
  3. A me hanno insegnato a bollirli nell'acqua... ma sicuramente verranno più saporiti bolliti nel brodo! Fammi sapere!
    Sud Tirolo forever!

    RispondiElimina
  4. Saranno buonissimi...non vedo l'ora di provarci...Ma come si fa a creare quella doratura esterna??Li ripassi in padella dopo averli bolliti???
    Fammi sapere..
    Marti

    RispondiElimina
  5. Bhe, in effetti non dovrebbero avere una crosta dorata...
    No, non li ripasso nel burro, perché altrimenti rischiano di disfarsi: il burro va rosolato prima, poi si impiattano i canederli, li si cosparge con parmigiano grattugiato e burro fuso.

    RispondiElimina
  6. Se sono ben compatti non si disfano. Adesso provo a farli al formaggio. Mi piacciono da impazzire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli al formaggio sono i miei preferiti! Il Puzzone di Moena, formaggio ideale per fare i canederli al formaggio, ormai si trova un po' in tutte le gastronomie ben fornite, altrimenti si può optare per una vera fontina, quella bella saporita... anche se non è proprio la stessa cosa!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura