Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 4 agosto 2014

Cotolette di melanzana

Cotolette di melanzane (11)

Cotolette di melanzane (1) Cotolette di melanzane (2)

Cotolette di melanzane (3) Cotolette di melanzane (4)

Cotolette di melanzane (5) Cotolette di melanzane (6)

Cotolette di melanzane (7) Cotolette di melanzane (8)

Cotolette di melanzane (9) Cotolette di melanzane (10)

Cotolette di melanzane (12)

Cotolette di melanzana

Le avete mai provate le cotolette di melanzana?

Io ho avuto l’onore di assaggiarle a casa di amici siciliani, un po’ di tempo fa, e me ne sono innamorata.

Le melanzane più adatte sono quelle violette tonde che, una volta cotte, hanno una consistenza simile alla carne di pollo: il sapore è dolce e delicato e si sciolgono in bocca!

Inutile dire che le cotolette di melanzana sono una validissima alternativa alle cotolette di carne, da gustare in purezza o come farcitura per un panino… veramente superlative!

Io le adoro!

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

 

PROCEDIMENTO

  • Spuntare le melanzane e tagliarle a fette tonde di spessore 1/2 cm.
  • In un piatto fondo sbattere le uova con sale e pepe.
  • In un altro piatto fondo mettere la farina.
  • In un terzo piatto fondo mettere il pangrattato.
  • Passare le fette di melanzana (da entrambi i lati) prima nella farina, poi nelle uova, infine nel pangrattato.
  • Cuocere in una padella piena di olio bollente: le melanzane ne devono essere immerse nell’olio.
  • Girare appena cominciano a dorarsi: dorare anche dall’altro lato, senza fare colorire troppo.
  • Scolare su carta assorbente.
  • Servire calde, tiepide o fredde.

2 commenti:

  1. Buongiorno! Ecco, visto il numero spropositato di melanzane che ho in casa credo proprio che farò un po' delle tue cotolette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da noi sono sparite subito! Io le metto nei panini quando andiamo in ferie... che bontà!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura