Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 12 agosto 2015

Ciambelline soffici al forno

Ciambelle soffici al forno (19)

Ciambelle soffici al forno (1)Ciambelle soffici al forno (5)Ciambelle soffici al forno (6)Ciambelle soffici al forno (7)Ciambelle soffici al forno (10)Ciambelle soffici al forno (12)Ciambelle soffici al forno (13)Ciambelle soffici al forno (14)Ciambelle soffici al forno (16)Ciambelle soffici al forno (17)Ciambelle soffici al forno (18)Ciambelle soffici al forno (20)

Ciambelle soffici al forno

Queste ciambelline soffici sono veramente da provare: non sono unte, perché cotte al forno, richiedono pochi ingredienti e il risultato è garantito!

INGREDIENTI (per circa 25 ciambelle)

    • latte 250 ml
    • zucchero semolato 60 g
    • uovo 1
    • farina 00 500 g
    • lievito di birra fresco 7 g (1/4 del cubetto)
    • burro morbido  100 g
    • scorza grattugiata di 1/2 limone o i semi di 1/2 bacca di vaniglia
    • sale 1 pizzico
    • burro sciolto per spennellare
    • zucchero semolato per guarnire

PROCEDIMENTO

  • Mettere l’uovo in una ciotola e sbatterlo con una forchetta: unire burro e zucchero mescolando.
  • Unire la scorza grattugiata di limone (o la vaniglia) e il latte, sbattendo leggermente con una frusta a mano.
  • Unire al composto il lievito sbriciolato, metà della farina setacciata e mescolare delicatamente con la frusta per amalgamare il tutto.
  • Unire la farina setacciata rimasta un po’ per volta e mescolare con la forchetta, impastando delicatamente.
  • Trasferire l’impasto sulla spianatoia ben infarinata e lavorarlo con la punta delle dita fino a quando non si attaccherà più alle mani: se risultasse troppo appiccicoso, aggiungere poca farina (deve comunque rimanere morbido ed elastico).
  • Formare una palla, ungerla con le mani con olio extravergine d’oliva e metterlo in una ciotola: coprire e far lievitare fino a raddoppio (almeno due ore).
  • Infarinare la spianatoia e appoggiarvi l’impasto: stenderlo delicatamente con le mani per sgonfiarlo, fino ad uno spessore di circa 1 cm.
  • Ricavare dei cerchi con una forma tonda di circa 7/8 cm di diametro (va bene anche un bicchiere), poi tagliare il buco centrale con un cerchietto di circa 2/3 cm di diametro.
  • Sistemare le ciambelle ben distanziate sulla teglia del forno, coprire con una canovaccio e far lievitare fino a raddoppio (1 o 2 ore).
  • Fra scaldare il forno a 180° C e cuocere le ciambelle per circa 15 minuti: dovranno risultare gonfie, soffici e appena dorate.
  • Spennellare le ciambelline ancora calde con burro fuso e passarle subito nello zucchero semolato ricoprendone tutta la superficie.
  • Da gustare rigorosamente calde.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura