Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 18 aprile 2015

Panini soffici ai wurstel

Panini soffici ai wurstel (13)

Panini soffici ai wurstel (1) Panini soffici ai wurstel (2)

Panini soffici ai wurstel (3) Panini soffici ai wurstel (4)

Panini soffici ai wurstel (5) Panini soffici ai wurstel (6)

Panini soffici ai wurstel (7) Panini soffici ai wurstel (8)

Panini soffici ai wurstel (9) Panini soffici ai wurstel (10)

Panini soffici ai wurstel (11) Panini soffici ai wurstel (14)

Panini soffici ai wurstel (17) Panini soffici ai wurstel (18)

Panini soffici ai wurstel

Questi panini sono un’idea per un pic-nic sull’erba o per una merenda: si possono anche congelare, quindi sono molto comodi perché si possono preparare in anticipo.

Si possono usare wurstel di soia, così possono diventare dei gustosi panini vegetariani: a casa mia ne vanno matti!

 

INGREDIENTI (per 6 panini)

Per la pasta di pane:

    • farina 500 g
    • acqua 250 ml
    • lievito di birra 1/2 cubetto
    • olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
    • sale fino 1 cucchiaino

Per completare:

 

PROCEDIMENTO

  • Mettere la farina in una ciotola con al centro il lievito sbriciolato, unire olio, acqua, sale e impastare pochi minuti, fino ad ottenere una palla omogenea.
  • Mettere la palla sotto una ciotola e farla lievitare 3 ore a temperatura ambiente.
  • Ricavare dall’impasto 6 palline.
  • Formare un rotolino con ogni pallina, schiacciarlo leggermente e appoggiarvi metà wurstel.
  • Arrotolare l’impasto con all’interno il wurstel premendo leggermente, formando i panini.
  • Disporre i panini distanziati su una teglia da forno e farli lievitare a temperatura ambiente fino a raddoppio (circa un’ora).
  • Spennellare i panini con il tuorlo d’uovo sbattuto.
  • Cuocere a 200°C per circa 15 minuti in forno ventilato.
  • Sfornare, far raffreddare e servire.
  • A questo punto i panini si possono riporre in contenitori per alimenti e conservare in freezer.

1 commento:

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura