Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 21 luglio 2012

Pancakes all’americana (di Nigella Lawson)

Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (10)

Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (1)Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (2)

Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (3)Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (4)

Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (5)Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (6)

Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (7)Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (8)

Pancakes all'americana (di Nigella Lawson) (9)

Questi pancakes, classici della cucina di tradizione anglosassone, sono quelli proposti da Nigella Lawson in uno dei suoi programmi culinari: i pancakes americani sono un po’ più spessi di quelli inglesi e sono ideali da servire a colazione con lo sciroppo d’acero.

Per servire questi pancakes ho utilizzato lo sciroppo d’acero Maple Joe Luna di Miele, proveniente dalle foreste canadesi e puro al 100%.

INGREDIENTI (per circa 12 pancakes)

300 ml di latte

225 gr di farina 00

2 cucchiaini abbondanti di lievito per dolci

1 cucchiaio di zucchero semolato

2 uova

sciroppo d’acero

burro

 

PROCEDIMENTO

Mettere in una ciotola il latte, la farina, il lievito, le uova e lo zucchero: mescolare con cura con una frusta per dolci perché non si formino grumi.

Coprire con un piatto e far riposare una mezz’ora abbondante: se si decide di preparare questo composto prima, si può farlo la sera per la mattina, ma bisogna aggiungere un po’ più di latte.

Ungere una padella antiaderente con un velo di burro e versarvi un mestolino di composto: appena si formeranno dei piccoli buchi in superficie, si devono girare.

Cuocere tutti i pancakes allo stesso modo, ungendo la piastra ogni volta e girandoli una volta sola: man mano che saranno pronti, mettere i pancakes uno sull’altro in un piatto per mantenerli caldi.

Servire i pancakes con sciroppo d’acero versato a filo: da gustare rigorosamente caldi!

9 commenti:

  1. Risposte
    1. Sono così buoni da non poter più smettere di mangiarli!! E sono facilissimi!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Yo tambièn adoro panquecas y cocino panquecas dos/tres veces a la semana!!

      Elimina
  3. breakfast also for me?!? perfetti per la colazione la domenica.. di quelle belle abbondanti, modello americano! buonissimi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, Luisa!!! Infatti mi sa che adesso vado a farmene proprio un bel piattino!!

      Elimina
  4. Un'informazione: se decido di preparare l'impasto la sera per la mattina successiva, lo tengo in frigo o lo lascio a temperatura ambiente?
    Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In frigo Lidia, perchè altrimenti non va bene.

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura